cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Benevento, aggredito Jureskin. Il sindaco Mastella: “Chiedo scusa a nome della città”

Il calciatore sannita è stato inseguito e colpito da un pugno dopo l’allenamento di martedì

GRAVE. Episodio deplorevole a Benevento. Il centrocampista giallorosso Roko Jureskin, dopo aver lasciato l’allenamento con la squadra, è stato inseguito da un’auto e fermato per poi essere colpito in volto da un pugno. La vicenda ha scosso sia il giocatore che la città, tanto che lo stesso sindaco Clemente Mastella è intervenuto per condannare il gesto.

“Condanniamo con fermezza gli autori di questo gesto violento e ingiustificabile: a nome della città, chiedo scusa al calciatore Roko Jureskin” si legge in una nota del primo cittadino. “La sconsideratezza di qualche invasato non può mettere in discussione la sportività e la civiltà di Benevento. Il mio invito e la mia esortazione a tutti i tifosi é che il finale di campionato sia vissuto con compostezza e fair play, in qualunque caso”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dopo la retrocessione in C, la società campana vuole ripartire dal direttore sportivo che in...

Nwankwo Simy, attaccante del Benevento, si è recato al Maradona per assistere a Napoli-Milan senza...

Il Benevento cerca disperatamente di evitare la retrocessione: Stellone si è dimesso. Toccherà ad Andrea...

Dal Network

Lo scontro diretto termina a favore dei pugliesi. In apertura di gara annullato a Cerri...
Dopo l’intervista nel post partita dei biancocelesti vittoriosi 4-1 alla cenerentola Salernitana del giocatore, interviene...
La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...

Altre notizie

Calcio Casteddu