cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vieni, ti racconto una storia: “L’infermeria maledetta”

Una situazione al limite del paradossale, quella del Cagliari e di Claudio Ranieri. Il tecnico sembra avere un conto aperto con l’infermeria di Asseminello, che pare inghiottire a turno i rossoblù

SDRAMMATIZZARE. Vieni, ti racconto una storia: “L’infermeria maledetta“. Meglio sdrammatizzare su una situazione al limite del paradossale, in cui il Cagliari sembra avere un conto perennemente aperto con gli infortuni. Senza tregua. Riepilogare la lista dall’inizio del campionato durerebbe quanto un colossal al cinema, evitiamo. Ma se ci soffermiamo solo sulla gestione Ranieri, si scopre che – purtroppo – non parliamo solo di una storiella. Una vera e propria piaga nella stagione rossoblù.

RICADUTA. Quando ieri, a margine della conferenza stampa del mister ad Asseminello, l’ufficio stampa ha diffuso ai presenti le ultime notizie… c’è stato un attimo di smarrimento: “Volete prima la notizia buona o quella cattiva?“. Pavoletti di nuovo ko per la stessa caviglia che lo ha tenuto fuori 40 giorni, con la punta che era appena rientrata a disposizione e cercava di aumentare il minutaggio; elongazione al polpaccio per Rog, purtroppo dotato da anni di una tessera apposita, che sembra dover timbrare periodicamente in infermeria.

OSPITI. Non sono ancora nelle migliori condizioni Di Pardo – “ha fatto solo 3-4 allenamenti con noi“, ha affermato Ranieri – e Deiola, sulle cui condizioni atletiche c’è stata rassicurazione da parte del tecnico. Ma, come si sa, il ritmo gara è ben altra cosa. Lella ha saltato l’ultima convocazione perché acciaccato a Venezia; Falco è appena tornato in gruppo; Mancosu non ha i 90 minuti nelle gambe; Nández si è appena rimesso la maglia; Viola è letteralmente sparito dai radar.

NONOSTANTE TUTTO. Se è vero che le assenze non devono mai rappresentare una scusante, è altrettanto vero che Ranieri non si è mai trovato nelle migliori condizioni. La fortuna non lo ha aiutato molto sotto questo aspetto: per certi versi, che il Cagliari sia in zona playoff nonostante tutto bisogna tenerselo stretto. Eccome.

Subscribe
Notificami
guest

70 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sotto contratto con il Cagliari e in prestito in C al Pontedera, Isaias Delpupo ha...

SAN SIRO. Per Alessandro Di Pardo, nell’ultima gara a San Siro contro l’Inter, è arrivata...

Bilancio nettamente in rosso per il Cagliari con il fischietto Piccinini: l'ultima volta è stata...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu