Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Pavoletti, non fare scherzi. Guai, se ti fermi ora!

L’attaccante e capitano del Cagliari Leonardo Pavoletti è uscito acciaccato dalla sfida contro il Como. La dinamica dell’azione tiene in apprensione per le sue condizioni

CADUTA E DOLORE. Un disimpegno difensivo, la caduta e il dolore: Leonardo Pavoletti non ha potuto nascondere la preoccupazione per il suo piede destro. Il giocatore livornese, purtroppo esperto di infortuni seri, è uscito subito dopo dal campo nella gara contro il Como, in cui aveva sbloccato il tabellino nel primo tempo. Gli accertamenti strumentali chiariranno l’entità del problema: Pavoletti si è fatto male senza contrasti con compagni o avversari. Ad attirare l’attenzione è stata la sua immediata reazione.

INTERROGATIVI. La speranza è che, proprio ora che Pavoloso ha ripreso a segnare con regolarità, si tratti di un infortunio di poco conto e possa tornare al meglio a brevissimo giro di posta. L’interrogativo coinvolge di riflesso anche la squadra rossoblù in ottica di mercato: se Pavoletti dovesse lasciare i compagni, per un tempo più o meno lungo, si renderebbe necessario intervenire per sostituirlo. In rosa non sono presenti giocatori con le sue caratteristiche, fisiche e nel gioco aereo, in un reparto che presenta solo elementi impiegabili come esterni, seconde punte o trequartisti. A parte Lapadula. Incrociamo le dita per il capitano, tornato protagonista a suon di gol.

50 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti