Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Filippi: “Mi aspettavo una dimostrazione di valore così”

Il tecnico della Primavera ha parlato a margine della vittoria contro l’Atalanta per 1-0

SEGNALI. “Ci sono ragazzi molto validi, la partita di oggi dimostra che c’è un gruppo fatto di elementi che vogliono mettersi in luce e rendersi utili ogni giorno. La sosta così lunga ti dà possibilità di lavorare e curare i dettagli, però chiaramente ti mette di fronte a delle incognite su come ripartirai. I risultati del weekend lo testimoniano, ma i ragazzi negli ultimi giorni hanno lavorato benissimo e mi aspettavo un’ottima dimostrazione dei nostri valori e del nostro impegno”. Così mister Michele Filippi dopo il successo della Primavera rossoblù per 1-0 contro l’Atalanta.

“Abbiamo creato diversi presupposti per fare gol, nel primo tempo potevamo aprire la partita una volta in vantaggio ma non ci siamo riusciti, la vittoria è però meritata per quanto il Cagliari ha proposto. Dal punto di vista dello sviluppo del gioco dovevamo avere meno fretta e nella ripresa siamo stati più lucidi. Pensiamo alla sfida di mercoledì in Coppa Italia contro il Torino, poi penseremo alla gara col Bologna in campionato. Ci sono molte squadre competitive, l’agenda è fitta a gennaio e quindi dobbiamo affrontare una gara alla volta con la massima dedizione”.

“Dispiace per come è finita l’esperienza con mister Liverani e che le cose non abbiano funzionato, ora è arrivato un grande maestro come Claudio Ranieri che è una figura di alto profilo, dalla caratura internazionale. Credo sia un privilegio per chi lavora con lui e per me, noi che possiamo giocare davanti ai suoi occhi e magari in futuro apprendere qualcosa da lui. Personalmente sono cresciuto nel vivido ricordo del suo Cagliari che ammiravo allo stadio, quindi fa piacere averlo qui con noi”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News