Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Cagliari-Cosenza: Migliori e Peggiori

Scopriamo i Migliori e i Peggiori rossoblù nelle pagelle di Cagliari-Palermo sui media: Lapadula sugli scudi

MIGLIORI

Lapadula

(7,5, Il Corriere dello Sport / 7, La Gazzetta dello Sport): commento non presente.

(7, L’Unione Sarda): “Nonostante il Cagliari sia costantemente all’attacco, fatica a trovare palle giocabili e a liberarsi dalla marcatura stretta. Sportellate più o meno lecite. Alla prima occasione, però, la butta dentro. Dimostra poi altruismo e lucidità nel servire a Lella il pallone del raddoppio. Gol e assist, più decisivo di così“.

(7, CalcioCasteddu): “Molto attivo in avvio. Arriva qualche palla in area, però non riesce a pungere. Fino all’incornata vincente e l’assist a Lella: decisivo!“.


Nández

(7, L’Unione Sarda): “Sarà stata la fascia di capitano a mettergli le ali. Ruba un pallone dietro l’altro e trascina la squadra fino all’area calabrese. Se fosse sempre così o solo all’80%, il Cagliari avrebbe una marcia in più di default contro chiunque“.

(7, CalcioCasteddu): “Nei primi 45′ si fa notare solo per una caduta sulla mano fasciata. Ingrana la quarta dopo l’1-0 e innesca l’azione del raddoppio“.

(7, Il Corriere dello Sport / 6,5, La Gazzetta dello Sport): commento non presente.


 

PEGGIORI

Barreca

(5,5, La Gazzetta dello Sport / 6, Il Corriere dello Sport): commento non presente.

(5,5, CalcioCasteddu): “Appoggia in qualche occasione la manovra, senza la giusta convinzione“.

(6, L’Unione Sarda): “Terzino di spinta, non perde occasione per affondare il colpo sulla fascia sinistra. Il suo cambio di passo spalanca la strada al Cagliari, magari potrebbe gestire meglio certi palloni. Resta un buon compromesso, anche nel lavoro di copertura“.


Luvumbo

(5,5, L’Unione Sarda): “Tutto quel talento fine a sé stesso. Approfitta degli acciacchi del capitano senza, però, sfruttare appieno la chance. Schizofrenico, egocentrico. Mette sotto pressione la retroguardia avversaria, ma quanti palloni spreca. Troppi“.

(5,5, CalcioCasteddu): “Tocca verso la porta, alto. I compagni lo cercano spesso nel primo tempo, tuttavia senza benefici. Non incide“.

(5,5, La Gazzetta dello Sport / 6,5, Il Corriere dello Sport): commento non presente.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche