cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Storari: “2015, capimmo tutto a Peio. Riconoscente per l’affetto dei sardi”

L’ex portiere del Cagliari Marco Storari, che mise la firma sulla promozione in A nel 2016, ripercorre quella parentesi rossoblù per La Nuova Sardegna

CONSAPEVOLEZZA. “Capimmo già nel ritiro di Peio le nostre potenzialità, in vista della stagione che ci attendeva. Rastelli fu bravo ad amalgamare le personalità in squadra e arrivammo fino in fondo: quel Cagliari avrebbe potuto vincere il campionato già prima“: Marco Storari, numero uno rossoblù della promozione in A nel 2016, rievoca quel torneo cadetto.

AFFETTO. “All’inizio, anche se sapevo di essere il titolare designato, ho avuto la concorrenza di Cragno: ha dimostrato in seguito le ottime cose che già allora faceva vedere. Ogni volta che mi capita di incontrare dei tifosi sardi del Cagliari mi manifestano il loro affetto, per quello che ho fatto difendendo la porta rossoblù. Una riconoscenza impagabile, dal valore molto importante“, ha concluso Storari.

 

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
I rossoblù si sono allenati nel pomeriggio come di consueto al Crai Sport Center di...
L'arbitro di Nichelino troverà di fronte il Cagliari dopo circa quattro mesi...

Dal Network

Al Maradona i campioni d’Italia del nuovo tecnico Calzona subiscono il gol di Lewandoski, poi...
Ottima direzione di gara dell'arbitro: vede bene sui rigori richiesti da entrambe le parti e...
Allo Stirpe la sfida tra due ex compagni di squadra oggi allenatori Di Francesco-De Rossi,...
Calcio Casteddu