cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gioco (serio) per rinforzare l’attacco: due profili utili al Cagliari

L’attacco del Cagliari, in preparazione alla Serie B 2022-23, non offre attualmente dei solidi punti di riferimento. Ipotizzando la volontà del club di puntare su un rinforzo, proponiamo due profili

IL CROATO. Profili raggiungibili, che potrebbero essere utili al Cagliari per affrontare la prossima cadetteria. Giochiamo, ma in maniera seria, proponendo due nomi. Il primo è quello di Mirko Maric (Monza, nella foto di copertina), 11 reti con il Crotone nell’ultima Serie B. Croato classe 1995, è nato in Bosnia e gioca come prima punta. Fisico solido (188 cm x 80 kg), è stato acquistato dai lombardi nel 2020 firmando un quinquennale, dopo il titolo di capocannoniere in Croazia con l’Osijek. Buon rigorista. Su di lui ci sarebbe l’interesse del Bari e della Pro Sesto (in Serie C).

IL SICILIANO. Perché non puntare invece su Ernesto Torregrossa (Sampdoria, ma il Pisa ha l’obbligo di riscatto)? Siciliano di Caltanissetta, 30 anni appena compiuti, è come Maric una prima punta di stazza (184 cm x 80 kg). Mancino, forte nel gioco aereo e discretamente rapido. In Toscana nella seconda metà dell’ultimo torneo cadetto, ha “timbrato” 6 volte in 11 apparizioni. In B è andato in due occasioni in doppia cifra all’epoca di Brescia, contribuendo da protagonista alla promozione in massima serie. Viene dato quale probabile attore in uno scambio tra Sampdoria e Pisa, in cui ritornerebbe sotto la Torre mentre l’ex Cagliari Leverbe farebbe il percorso inverso.

Insomma, pur fantasticando, si tratta di due attaccanti che possono teoricamente dare maggior peso alla prima linea di Liverani. Ma anche se Maric e Torregrossa non dovessero rientrare nelle preferenze del Mister e del ds Capozucca, qualche ipotesi la si può formulare ugualmente.

 

Subscribe
Notificami
guest

27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il direttore sportivo rossoblù si sta prendendo la sua rivincita dopo le critiche per il...
L'anno scorso fu necessario lo spareggio tra Spezia e Verona, a 31 punti a fine...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu