Resta in contatto

Dirette

13 reti del Cagliari alla Rappresentativa sarda: tris di Pavoletti

Primo test per gli uomini a disposizione di Liverani, che prosegue le prove tecniche in vista della nuova stagione

Al Centro Sportivo di Assemini (davanti ai tifosi che hanno riempito una tribuna per assistere all’evento) primo test della stagione. Dopo sei giorni e mezzo di ritiro, si è lavorato anche questa mattina) ecco la prima amichevole del Cagliari contro una Rappresentativa composta da giocatori sardi, che militano nei vari campionati dilettantistici regionali. Più che altro una sgambata, per testare da parte di Liverani e il suo staff tecnico, la condizione dei presenti davanti i mille spettatori sugli spalti.  Ad assistere all’incontro anche il dg Passetti, il ds Capozucca e il nuovo Club Manager Muzzi. A bordo campo anche Franco Carboni che, una volta terminata la seconda parte delle visite mediche, verrà ufficializzato e si unirà al gruppo.

Assenti forzati i portieri Radunovic (out per una distorsione da lunedì) e Ciocci alle prese, come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, con un fastidio muscolare. Aresti giocherà titolare, Lolic il dodicesimo. Out anche Rog. Di seguito le formazioni iniziali, e le fasi salienti del match:

CAGLIARI: Aresti; Di Pardo, Walukiewicz, Altare,Obert; Nandez, Viola, Deiola; Pereiro, Joao Pedro, M. Tramoni. A disp: Lolic, Goldaniga, Palomba, Zappa, Cavuoti, Delpupo, Kourfalidis, Lella, Contini, Desogus, Luvumbo, Pavoletti, L. Tramoni. All.:  Liverani

RAPPRESENTATIVA SARDA: E. Atzori; Delogu, M. Murgia, Caddeo, Fiori, Tamburini, Porceddu, Paulis, Mattana, Sitzia, A. Atzori. A disp.: Passerò, Ferraraccio, Congiu, Piga, A. Murgia, Cardia, Licciardi, Pandori, Stocchino, Delchiappa, Rais, Grosso. All.: Andreini

18.01 – Ingresso in campo delle squadre dietro l’arbitro del match, il signor Caggiari di Cagliari: si parte.

5′ – Cagliari che da copione conduce il gioco, ma nessuna azione degna di nota. Squadra che si è allenata anche stamattina, ancora imballata anche se i ritmi sono abbastanza alti.

10′ – Col passare dei minuti i rossoblù costruiscono, sfiorando la rete in almeno due circostanze prima con Viola e quindi con Deiola.

13′ – Liverani sempre sul pezzo con continue indicazioni ai suoi.

16′ – Aumenta decisamente la pressione verso la porta difesa da E. Atzori, graziato sulla bella giocata di Viola da Joao Pedro, applauditissimo dai tifosi come Nandez.

20′ – Traversa in girata, su imbeccata di Deiola, dell’italo-brasiliano recentemente convocato da Mancini in Nazionale.

22′ – Si sblocca il punteggio. giocata di Di PardoJoao Pedro non tocca il pallone e lo lascia a Pereiro, il quale con il sinisztro insacca.

24′ – Dopo la pausa per dissettarsi, concessa dall’arbitro si torna in campo e i padroni di casa restano in costante pressing, sfiorando il raddoppio (27′) con Viola.

38′ – Il portiere della Rappresentativa dice no prima a Deiola e quindi a Joao Pedro, poi si salva sul palo preso da Pereiro.

39′ – Palla di Matteo Tramoni per Joao Pedro, sfera calciata in rete col piede destro a terminare sotto la traversa per il 2-0.

46′ – Compagini al riposo concesso dal direttore di gara dopo 1′ di Recupero. Appuntamento tra circa un quarto d’ora per raccontarvi live la ripresa dell’incontro.

19.03 – Si torna in campo con Liverani da una parte e Andreani dall’altra, che effettuano numerosi cambi e danno spazio ad altri giocatori. Lolic; Zappa, Palomba, Goldaniga, Kourfalidis; Lella, Cavuoti, Delpupo; Luvumbo, Pavoletti, Desogus il nuovo undici del Cagliari.  Passerò; A.Murgia, Ferraraccio, Congiu, Piga; Rais, Licciardi, Pandori, Cardia; Stocchino, Del Chiappa, quello avversario.

5′ – Due gol rossoblù in pochi minuti: al secondo Pavoletti insacca un rigore decretato per fallo di Murgia su Desogus, quindi al 5′ Luvumbo mette il pallone in rete dopo averlo ricevuto da Desogus.

11′ – Palla rasoterra di Delpupo troppo lunga per Pavoletti ma non per Luvumbo che sigla una doppietta in pochi minuti.

14′ – Ancora altre due segnature. Realizza (12′) Delpupo con un bolide che prima sbatte sul palo e poi va in rete, quindi è Lella a marcare il tabellino.

16′ – Doppietta anche per il centrocampista di rientro dall’Olbia, che piazza la sfera sul passaggio di un Pavoletti oggi (oltre al suo gol) anche altruista.

18′ – Giocata di Desogus e guizzo vincente di Pavoletti, che si aggiunge con le doppiette a Luvumbo e Lella. Un minuto dopo Desogus fallisce un rigore, spedendo il pallone alto sopra la traversa.

23′ – Sosta ovviamente anche nella ripresa per tirare il fiato. Nel frattempo gli undici giocatori del Cagliari che hanno disputato il primo tempo, lavorano con parte dello staff tecnico su un altro campo.

29′ – Perfetto taglio di Luvumbo per la specialità di Pavoletti, ovvero colpo di testa e 10-0.

34′ – Undicesimo sigillo di serata e secondo gol per Delpupo, il quale mette il pallone (fatto arrivare da Kourfalidis) all’angolino.

38′ – La marcatura numero dodici è una sfortunata autorete di Pandolfi sul tiro calciato da Luvumbo.

41′ – Colpo di testa di Palomba e tredicesima segnatura.

19.52 – Il primo test della stagione si chiude qui. Dopodomani nuova amichevole, ancora contro una Rappresentativa composta da giocatori sardi, con fischio d’inizio fissato sempre per le 18.

55 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "pavoletti deppisi andai a spurgai arsellasa altro che giogai a palloni"

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "MANDIAMOCI TUTTO IL BATTAGLIONE S,MARCO...O I GRANATIERI DI SARDEGNA ARMATI DI TUTTO PUNTO...COSI LE PARTITE LE VINCIAMO...(QUALCUNA)"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Dirette