Resta in contatto

News

Secco no della Lega Serie B alle seconde squadre nel campionato cadetto

In un comunicato spiegata la motivazione. Apertura invece della Figc con possibilità di un confronto con un tavolo apposito

La Lega Serie B ha reso noto, con un comunicato ufficiale, la sua posizione di contrarietà alle seconde squadre nel campionato cadetto, sottolineando l’importanza che già ricopre il torneo nella crescita dei giovani. La nota di fatto, non fa altro che confermare quanto affermato fin dalla nascita del progetto, avvenuto nella stagione 2018/19, per la verità portato avanti oggi solo dalla Juventus con la squadra Under 23.

LE PAROLE DI BALATA E L’APERTURA DELLA FIGC. Siamo contrari alle seconde squadre almeno nel nostro campionato, pur non essendo contrari al progetto in linea generale. Ritengo – fa sapere il presidente della Lega di B Balata che oggi un modello di calcio giovanile italiano di grande livello esista e si chiama campionato di Serie B. Tuttavia l’apertura del presidente della Figc, Gabriele Gravina, per un tavolo di confronto profuturo è un segnale di apertura importante della Federazione“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Di Pardo acquisto inutile.. Ha giocato nel Cosenza e Vicenza, squadre che han disputato i play out, zappa lo conosciamo... Carboni al primo anno serio..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News