Resta in contatto

Calciomercato

Rog, futuro rossoblù in bilico e possibile addio all’Italia

Per il centrocampista rossoblù Marko Rog, reduce dal ritorno all’attività dopo un lungo stop, la retrocessione potrebbe portare all’addio

LACRIME. Le ultime due stagioni a Cagliari, per Marko Rog, sono state difficilissime. L’infinito tunnel per i guai al ginocchio e l’amara caduta in B: le sue lacrime, al termine dell’ultima di campionato, sono ancora davanti agli occhi. Un ottimo centrocampista bisognoso di rilancio fisico e agonistico, che pesa pure tanto sui conti del club visto l’ingaggio sostanzioso, a cui lo lega un contratto fino al 2024.

SCENARIO. La permanenza in Sardegna non è esclusa. Però sul tavolo ci sarebbero altre opzioni, tra cui un ritorno di fiamma con la Bundesliga tedesca – nel 2019 fu vicino all’Eintracht Francoforte prima dell’arrivo a Cagliari – e la possibilità di tornare in Croazia. Quest’ultima, se fosse concreta, porterebbe a un prematuro allontanamento per Rog (27 anni il prossimo 19 luglio) da certi livelli.

(Traccia sviluppata da: L’Unione Sarda/croatianfootballnews)

37 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato