Resta in contatto

News

Niente Qatar per l’Ucraina: vince 1-0 il Galles che mancava nel Mondiale dal 1958

A Cardiff i padroni di casa chiudono la pratica con la sfortunata autorete di Yarmolenko che inganna il suo portiere sulla punizione di Bale

Il Galles strappa il pass per il prossimo mondiale in Qatar. Lo fa regolando 1-0 l’Ucrania (che in semifinale si era imposta 3-1 in Scozia) profittando dello sfortunato autogol di Yarmolenko, che infila il proprio portiere nel tentativo di spazzare il pallone calciato su punizione da Bale alla mezz’ora. Per la cronaca i gallesi, che hanno sfruttato il fattore campo di Cardiff, hanno estromesso in semifinale l’Austria. Gara vivace con i padroni di casa che hanno sfiorato almeno due volte il raddoppio (palo di Johnson al 22’ della ripresa), così come gli ucraini il pareggio. Pazzesca parata di Hennessey al 39’ sul colpo di testa in torsione da parte di Dovbyk, che evita i supplementari.

Con la qualificazione del Galles sono 30 su 32 le nazionali certe di un posto. Le ultime due qualificate arriveranno dal confronto tra Perù, Australia e Emirati Arabi Uniti e tra chi la spunterà nel doppio confronto Nuova Zelanda-Costa Rica.  Quello in Qatar che in ogni caso entrerà nella storia. Per l’ultima volta si giocherà a 32 squadre, prima dell’allargamento epocale a 48 nell’edizione 2026 prevista per l’edizione che verrà ospitata da Stati Uniti, Messico e Canada. Sarà poi la prima, e probabilmente unica rassegna iridata autunnale, visto che si giocherà dal 21 novembre al 18 dicembre.

IL QUADRO DELLE QUALIFICATE. Qatar (paese ospitante), Germania, Danimarca, Brasile, Belgio, Francia, Croazia, Spagna, Serbia, Inghilterra, Svizzera, Olanda, Argentina, Iran, Corea del Sud, Giappone, Arabia Saudita, Ecuador, Uruguay, Canada, Ghana, Senegal, Portogallo, Polonia, Marocco, Tunisia, Camerun, Messico e Stati Uniti.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News