Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Serie B: durante il mondiale si gioca anche la domenica

A differenza della A e della Primavera il campionato cadetto andrà in campo regolarmente. Scelta voluta e azzardata dal presidente Balata

La Serie B giocherà durante il mondiale in Qatar. Lo farà dalla quattordicesima alla diciottesima giornata, dal 27 novembre al 18 dicembre, giorno della finale. Scelta voluta e abbastanza azzardata, da parte presidente Balata. Il campionato cadetto, a differenza della Serie A o della Primavera, infatti non ha previsto pause.

CONCOMITANZE COL MONDIALE. Nessun confronto domenica prossima 20 novembre. La Serie B avrà un turno di riposo (il secondo della stagione) e quindi non ci saranno ostacoli al match Qatar-Ecuador, che alle 17 italiane, sarà il primo della rassegna iridata. Sabato 26 il mondiale propone Polonia-Arabia Saudita (ore 14) e Francia-Danimarca (ore 17) mentre la Serie B risponde con Parma-Modena alle 15
e Pisa-Ternana alle 18. Domenica 27 Giappone-Costa Rica (ore 11), Belgio-Marocco (ore 14) e Croazia-Canada (ore 17) per il campionato iridato, Reggina-Benevento ore 12.30, Brescia-Spal, Cittadella-Cosenza, Como-Bari, Frosinone-Cagliari, Perugia-Genoa, Südtirol-Ascoli (tutte alle 15) e Palermo-Venezia alle 18.

Sabato 3 e domenica 4 dicembre, alle 16 e alle 20) il mondiale metterà in scena 4 delle otto sfide, valide per gli ottavi, già gare probabilmente di cartello tra le big, la Serie B risponde con Cagliari-Parma (sabato alle 18), Ascoli-Como, Bari-Pisa, Brescia-Reggina, Cosenza-Perugia domenica, Genoa-Cittadella e Südtirol-Frosinone, tutte domenica alle 15. Nessuna concomitanza l’8 dicembre (in campo l’intera serie cadetta) ma non Qatar 2022 che avrà un giorno di pausa, cosa che accadrà anche l’11 a dicembre, ad una settimana esatta dalla finale, in programma il 18 alle 16. Se non ci saranno supplementari e rigori, nessun confronto diretto con Palermo-Cagliari alle ore 18

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti