Resta in contatto

Rubriche

Roma-Cagliari, migliori e peggiori: pagelle a confronto

Diamo uno sguardo ai giudizi dati dai media ai rossoblù nella gara di ieri sera all’Olimpico. Bene Goldaniga, male Pereiro

Una gara condotta con scrupolo, che poteva chiudersi anche con un risultato positivo. Non tutto dunque, è andato male: il Cagliari ieri allo stadio Olimpico contro la Roma non ha sfigurato. Vediamo insieme chi sono stati i migliori e i peggiori secondo il giudizio dei media.

I MIGLIORI

Goldaniga. “Al debutto duetta con Abraham senza soccombere. Sarà un rinforzo importante nella volata salvezza” (6,5, Corriere dello Sport). “All’esordio dimostra già di essere il leader del reparto, consentendo alla squadra di gestire l’emergenza” (6,5, Gazzetta dello Sport). “Debutta puntando su esperienza e fisico. Abraham fa pochino, indubbiamente un punto a suo favore” (6, CalcioCasteddu).

Cragno. “Efficace nelle uscite, soprattutto basse. Per il resto la Roma lo impegna poco” (6,5, Corriere dello Sport). “Rigore a parte, è presente ogni volta che serve” (6,5, Gazzetta dello Sport). “Neutralizza a terra su Abraham, spiazzato sul penalty. Coraggioso su Afena-Gyan, dice no a Veretout” (6,5, CalcioCasteddu).

Nandez. “Cambia il Cagliari per ritmo e qualità: peccato non avesse abbastanza benzina per giocare d più. È un calciatore fondamentale, da non cedere assolutamente” (6,5, Corriere dello Sport). “Entra e cambia marcia, diventando anche pericoloso” (6, Gazzetta dello Sport). “Al rientro dopo due gare, serve a João Pedro un potenziale assist: traversa. Avrebbe l’occasione del pari al 93′” (6, CalcioCasteddu).

I PEGGIORI

Pereiro. “Sfocato: mai un guizzo, un’intuizione. È una delusione”. (5, Corriere dello Sport). “Sta sui piedi di Oliveira senza frutto” (5,5, Gazzetta dello Sport). “Promosso titolare, un po’ molle quando chiamato in causa. Un tiro pretenzioso (35′), non convince” (5, CalcioCasteddu).

Dalbert. “Sfortunato e goffo sul rigore che orienta la partita. Per il resto non malissimo” (5,5, Corriere dello Sport). “Il rigore e qualche imprecisione lo condannano” (5, Gazzetta dello Sport). “Soffre tanto opposto al giallorosso di turno. Braccia larghe e rigore causato, con giallo incluso” (5, CalcioCasteddu).

Pavoletti. “Non riesce quasi mai a scrollarsi di dosso Kumbulla. In area di rigore è ininfluente. Ammonito, sarà squalificato” (5,5, Corriere dello Sport). “Lotta su ogni palla, però anche di testa non è pericoloso. Ammonito, sarà squalificato” (5,5, Gazzetta dello Sport).

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche