cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie A: tra una settimana si riparte, Covid permettendo

I casi di contagi in alcuni club potrebbero portare alcune ASL a bloccare delle partite. Prossimi giorni decisivi

Ufficialmente giovedì prossimo la Serie A vedrà iniziare il girone di ritorno. Tuttavia ci sono delle incognite: la prima riguarda la Salernitana che (in caso di mancata cessione del club) potrebbe avere lo stop forzato dalla Figc, che nei giorni scorsi è stata molto chiara in merito. La seconda i casi Covid comunicati da alcuni club, che in questo caso dovrebbero attenersi a ciò che deciderebbe in merito la ASL.

COME RIPARTIRA’ IL CAMPIONATO. IN caso di conferma del ventesimo turno, il programma di tutte e dieci le gare (spalmato dalle 12.30 alle 20.45) si aprirà con l’Inter campione d’inverno, attesa  dal confronto al Dall’Ara con il redivivo Bologna e con la sfida di Marassi tra la Sampdoria del nuovo presidente Lanna che attende il Cagliari che in fase di mercato Mazzarri sta riorganizzando secondo le sue direttive. Lazio-Empoli e Spezia-Hellas Verona, le due contese delle 14.30, con i liguri che dopo qualche momento difficile in società, hanno confermato Motta in panchina. Alle 16.30 si giocheranno invece Atalanta-Torino e Sassuolo-Genoa, alle 18,30 sarà la volta del big match Milan-Roma e (da capire ancora se si disputerà o meno) Salernitana-Venezia. Infine, ore 20.45 in campo Fiorentina-Udinese e Juventus-Napoli. Ma come scritto in precedenza, primo turno di ritorno ancora da confermare, Covid permettendo

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tra le pericolanti solo il Lecce ha vinto, facendo suo lo scontro diretto sull’Empoli, mentre...
Non capita ogni volta che si gioca a San Siro che i rossoblù recrimino con...
Il 3-1 sull’Atalanta lascia ancora uno spiraglio ai rossoblù a cinque giornate dalla fine della...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu