Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, il punto. Cagliari: momento difficile dopo un ottimo avvio. Mercoledì riscatto in Coppa Italia col Parma?

Le due sconfitte di fila, rimediate con Sassuolo e Sampdoria, hanno ridimensionato la squadra di Agostini

Doppio passo indietro. Dopo il successo del Sassuolo, due giornate fa, sabato anche la Sampdoria ha fatto bottino pieno ai danni di Masala e compagni. Scriviamolo subito: l’obiettivo del Cagliari non è certo quello di vincere il campionato (ma sarebbe ovviamente fantastico, ci mancherebbe) ma è chiaro che, i due ko di fila hanno portato la squadra allenata da Agostini nel gruppo di mezzo, dopo aver accarezzato la vetta del massimo torneo del Settore Giovanile. “Dobbiamo rimanere compatti e lavorare, le ultime due gare non possono lasciarci contenti e bisogna mettere sul campo la rabbia portata da due risultati negativi. Non eravamo fenomeni dopo le prime partite e non abbiamo dimenticato come si gioca a calcio, però è chiaro che dobbiamo ritrovare un certo tipo di sentiero. Le chiacchiere servono a poco, occorre impegnarsi ogni giorno per svoltare sul campo e tornare a sorridere”. Nulla da aggiungere, a nostro avviso, alle parole del tecnico. La possibilità di un riscatto arriva subito: ovvero dopodomani alle 11 in Coppa Italia contro il Parma al Centro Sportivo di Assemini. In palio il passaggio del turno agli ottavi.

LO SCORSO TURNO. Il dato in evidenza è certamente uno. Nessuna squadra è a secco di successi. In vetta guida la Roma, che con l’Empoli campione d’Italia, non è andata oltre il 2-2. Ad inseguire i giallorossi il Genoa a un punto, la coppia Juventus e Napoli a 2 (con i partenopei vera sorpresa di inizio campionato) e l’Inter a 3. Fiorentina e, il già citato Empoli, sono in lotta per i play-off, anche se il torneo è apertissimo. Dal Cagliari a 8 punti al gruppo delle ultime a 4, tutto è ovviamente apertissimo.

E IL PROSSIMO. Settima giornata diluita da venerdì prossimo 29 ottobre, con Atalanta-Roma alle 15 a lunedì 1 novembre con tre posticipi Pescara-Spal (14.30), Genoa-Bologna (16.30) e Torino-Sampdoria alle 18,30. In mezzo le altre contese: Hellas Verona-Juventus alle 11 di sabato e Cagliari-Inter alle 13, Milan-Fiorentina, Empoli-Napoli e Sassuolo-Lecce domenica, rispettivamente alle 10.45, 11 e 13.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Magari ,chiunque sia farebbe meglio."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Che compri giocatori utili senza scendere o regalare come ha già fatto un attaccante un centrale offensivo e un difensore esperti ma non vecchi"

Per i lettori di CalcioCasteddu è la mediana a necessitare di maggiori rinforzi

Ultimo commento: "Chi metteresti come presidente mi piacerebbe sapere i nomi di chi farebbe il bene del Cagliari e non il suo di bene soprattutto in questi tempi"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Settore Giovanile