Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, il punto. Cagliari: momento difficile dopo un ottimo avvio. Mercoledì riscatto in Coppa Italia col Parma?

Le due sconfitte di fila, rimediate con Sassuolo e Sampdoria, hanno ridimensionato la squadra di Agostini

Doppio passo indietro. Dopo il successo del Sassuolo, due giornate fa, sabato anche la Sampdoria ha fatto bottino pieno ai danni di Masala e compagni. Scriviamolo subito: l’obiettivo del Cagliari non è certo quello di vincere il campionato (ma sarebbe ovviamente fantastico, ci mancherebbe) ma è chiaro che, i due ko di fila hanno portato la squadra allenata da Agostini nel gruppo di mezzo, dopo aver accarezzato la vetta del massimo torneo del Settore Giovanile. “Dobbiamo rimanere compatti e lavorare, le ultime due gare non possono lasciarci contenti e bisogna mettere sul campo la rabbia portata da due risultati negativi. Non eravamo fenomeni dopo le prime partite e non abbiamo dimenticato come si gioca a calcio, però è chiaro che dobbiamo ritrovare un certo tipo di sentiero. Le chiacchiere servono a poco, occorre impegnarsi ogni giorno per svoltare sul campo e tornare a sorridere”. Nulla da aggiungere, a nostro avviso, alle parole del tecnico. La possibilità di un riscatto arriva subito: ovvero dopodomani alle 11 in Coppa Italia contro il Parma al Centro Sportivo di Assemini. In palio il passaggio del turno agli ottavi.

LO SCORSO TURNO. Il dato in evidenza è certamente uno. Nessuna squadra è a secco di successi. In vetta guida la Roma, che con l’Empoli campione d’Italia, non è andata oltre il 2-2. Ad inseguire i giallorossi il Genoa a un punto, la coppia Juventus e Napoli a 2 (con i partenopei vera sorpresa di inizio campionato) e l’Inter a 3. Fiorentina e, il già citato Empoli, sono in lotta per i play-off, anche se il torneo è apertissimo. Dal Cagliari a 8 punti al gruppo delle ultime a 4, tutto è ovviamente apertissimo.

E IL PROSSIMO. Settima giornata diluita da venerdì prossimo 29 ottobre, con Atalanta-Roma alle 15 a lunedì 1 novembre con tre posticipi Pescara-Spal (14.30), Genoa-Bologna (16.30) e Torino-Sampdoria alle 18,30. In mezzo le altre contese: Hellas Verona-Juventus alle 11 di sabato e Cagliari-Inter alle 13, Milan-Fiorentina, Empoli-Napoli e Sassuolo-Lecce domenica, rispettivamente alle 10.45, 11 e 13.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile