Resta in contatto

News

Semplici: “Cragno e Ceppitelli sono recuperati. Per gli uruguaiani vedremo dopo la rifinitura”

A poco più di 24 ore dalla sfida con la squadra di Davide Ballardini, dalle 14 il tecnico dei sardi espone quelli che saranno i temi della gara

LA SITUAZIONE GOL SUBITI. “Abbiamo fatto certamente degli errori, e ci abbiamo lavorato. Continueremo a puntare sulla crescita della squadra, anche per evitare gol evitabili”.

GLI ACCIACCATI. “Cragno e Ceppitelli sono recuperati, Godin non sarà della partita. C’è un problema per Strootman, stiamo valutando Nel caso, le alternative potrebbero essere Deiola e Oliva”.

IL REBUS NAZIONALI. “Ci sono difficoltà, c’è un dispendio di energie importante dovuto anche a un viaggio lunghissimo. A livello di Federazione si può certamente migliorare qualcosa. Come Cagliari siamo certamente penalizzati, ma domani siamo convinti di fare comunque una grande gara”.

DIFESA A 4. “Non è un mio cavallo di battaglia? Non è vero, non è un problema per me giocare a quattro o a tre, stiamo valutando quale possa essere la soluzione migliore. Durante le gare abbiamo spesso cambiato da tre a quattro. Serve sempre attenzione per portare a casa il risultato”.

KEITA. “È un giocatore che va portato a regime per poter esprimersi al meglio. In futuro potremmo provare col trequartista e le due punte, vedremo come risponderà. Ora serve la condizione”.

MARIN. “L’ho ritrovato bene, è arrabbiato e ha voglia di dimostrare qualcosa per non aver giocato tanto con la sua Nazionale”.

IL GENOA. “Mercato importante il loro. Sarà una gara dura, come lo sono tutte quelle della Serie A. Dal canto nostro, cercheremo di trovare quegli equilibri per fare la partita che vorremmo”.

LA DELUSIONE DI CAPOZUCCA. “Non ho avuto modo di leggere le sue parole. Credo che a questa squadra il carattere non manchi, ma siamo consapevoli che dobbiamo migliorare. A Milano siamo rimasti in campo con dignità, se il ds ha detto che abbiamo avuto poco temperamento dobbiamo trovare un modo migliore di stare in campo”.

 

 

 

 

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News