Resta in contatto

News

11 settembre 2001-2021. Piras: “Impresso nella mente”

Gigi Piras, ex capitano e bandiera del Cagliari, recupera dai ricordi la tragedia dell’11 settembre 2001: l’attentato alle Torri Gemelle, di cui domani ricorrerà il ventennale

ISTANTANEE. “In quel momento lavoravo come allenatore al Tortolì e mi trovavo in auto, quando arrivò la notizia dell’attentato. Cercai subito di saperne di più dai miei familiari, ma la telefonia mobile non era come quella attuale e la linea era molto disturbata. Una volta arrivato nell’abitazione di Tortolì accesi la televisione e mi resi conto della tragedia. Immagini che tutti hanno da allora impresse nella loro mente. Non sono mai stato a New York, ma intendo andarci fra tre anni per festeggiare i miei 70 anni“: questo il ricordo dell’11 settembre 2001 da parte dell’ex attaccante rossoblù Gigi Piras.

(Fonte: L’Unione Sarda)

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News