Resta in contatto

News

Qualificazioni Mondiale 2022, l’Italia punta a vincere in Svizzera: le parole di Mancini

Tre giorni dopo il pareggio a Firenze per 1-1 contro la Bulgaria gli azzurri campioni d’Europa sono attesi dagli elvetici

Quinta giornata del Gruppo C per l’Italia campione d’Europa. Gli azzurri, reduci dal pareggio per 1-1 al Franchi di Firenze contro la Bulgaria, cercano il riscatto nel match in programma domani al Sankt Jacobs di Basilea contro la Svizzera, che non ha più alla guida tecnica l’ex Lazio Petkovic, ma Yakin. Le due nazioni si ritroveranno in terra elvetica pochi mesi dopo il netto 3-0 all’Europeo da parte di Donnarumma e compagni.

LE PAROLE DI MANCINI. Presentando l’incontro il CT azzurro ha sottolineato che la squadra sta bene tranne Verratti che ha preso un colpo al ginocchio e verrà valutato domani mattina. Abbiamo bisogno di giocatori pronti per questa sfida e nel calcio non si può rimanere intrappolati nei ricordi, l’11 luglio è stato bellissimo ma il futuro è diverso e dobbiamo lottare per vincere. Giovedì  la prestazione è stata quella che dovevamo fare, ma non siamo riusciti a vincere”. Possibile dunque qualche cambio: “Pellegrini è un giocatore importante per noi. Può fare tutti i ruoli a centrocampo e potrebbe farlo anche al posto di Verratti, anche se penso che lui sia più offensivo”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News