Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari-Pisa 30 anni dopo: il 10 marzo 1991 vinsero i rossoblù lanciati verso la salvezza

Le due squadre si ritroveranno sabato alle 21 per il match del secondo turno di Coppa Italia eliminazione diretta

30 anni e 5 mesi dopo Cagliari-Pisa saranno di nuovo avversarie in una sfida calcistica. Il 10 marzo 1991, l’allora squadra allenata da Ranieri vinse 2-1 ai danni dei toscani, una contesa di grande importanza per una salvezza quasi impossibile al termine del girone d’andata. Sabato sera, nella prima sfida ufficiale della stagione 2020/2021, c’è in palio un posto ai sedicesimi della Coppa Italia. Sarà il battesimo per il nuovo nome dell’impianto Unipol Domus. Ripercorriamo il confronto del 1991.

LA CONTESA. In un Sant’Elia rimesso a nuovo per il mondiale di Italia 90 (A Cagliari c’era di girone dell’Inghilterra testa di serie che affrontò Olanda, Eire ed Egitto) la squadra isolana, dopo la cavalcata dalla Serie C alla Serie A, è in corsa per mantenere la categoria. Dopo uno 0-0, la sfida si sblocca al 40’, quando Cornacchia non lascia scampo al portiere avversario Lazzarini, trafiggendolo con un gran destro da fuori area, che manda il pallone a morire nella rete all’incrocio dei pali.

Il Cagliari sfiora più volte il raddoppio, ma al 16’ della ripresa subisce il pareggio con Bosco, abile a superare con una battuta col destro, un Mario Ielpo colpevolmente fuori dai pali. A risolvere la partita Fonseca, che (entrato nel corso della seconda frazione al posto di Corellas) a dieci minuti dalla fine infila l’estremo difensore dei toscani per il 2-1, che regala la vittoria ai suoi e porta l’allora presidente Anconetani all’esonero di Lucescu.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti