Resta in contatto

Dirette

Cagliari-Real Vicenza 16-1: rivivi la CRONACA

A Celledizzo i rossoblù scendono in campo per la prima uscita stagionale. Dall’inizio Pereiro alle spalle di João Pedro e Simeone

Curiosità e voglia di vedere i propri beniamini in campo per i circa duecento tifosi rossoblù giunti a Celledizzo. Primo appuntamento per il Cagliari (in tenuta rossoblù) che, alle 17, ha affrontato il Real Vicenza (in classica tenuta biancorossa). Sardi orfani di Pavoletti (affaticato), Rog e Tripaldelli.

 

90′: Triplice fischio, il Cagliari batte il Real Vicenza 16-1!

89′: Gol della bandiera del Real Vicenza che segna con Candelaresi

78′: Ceter sale in cattedra con un gran destro! 16-0 per il Cagliari

70′: Il Cagliari segna di nuovo: tripletta per Alberto Cerri

58′: Doppio Cerri. L’ariete rossoblù approfitta di un assist di Ceter

56′: Cerri scatta sul filo del fuorigioco e segna il gol del 13-0

55′: Ceter colpisce ancora! Doppietta per il colombiano ex Pescara

54′: Cavuoti si sgancia sulla fascia sinistra conquistandosi un rigore poi fallito da Cerri

49′: Ceter va in gol. Colpo di testa vincente per il gigante colombiano

17,57: Al via la ripresa!

45′: Niente recupero, squadre a riposo sul 10-0 per il Cagliari

44′: In gol anche Pereiro, gioia per il talento uruguaiano

38′: Pokerissimo per Simeone che sfrutta un assist al bacio di João Pedro con un gran colpo di testa

35′: João Pedro entra in area indisturbato e trafigge Bellucco

34′: Simeone scatenato, poker per lui

33′: Grande parata di Cragno sul tiro da fuori di Ferrara S.

24′: Gran destro di Simeone, il cholito fa tripletta

21′: Doppietta di João che trasforma un calcio di rigore

18′: I rossoblù calano il poker. Piatto destro vincente di JP

17′: 3-0 Cagliari, autorete sfortunata di Personi

16′: Ancora Simeone, il cholito segna su invito di Lykogiannis

8′: Lykogiannis va al tiro ma la palla finisce sopra la traversa

5′: Vantaggio Cagliari, Simeone profitta di un errore della difesa veneta

3′: Grande azione sull’asse Pereiro – Zappa – João Pedro ma il brasiliano spara alto

17,04: Al via il match tra Cagliari e Real Vicenza

Cagliari (3-4-1-2): Cragno (Dal 46′ Radunović e dal 75′ Aresti), Walukiewicz (dal 46′ Boccia), Ceppitelli (Dal 46′ Obert), Carboni (Dal 46′ Deiola); Zappa, Marin (Dal 46′ Oliva), Strootman (Dal 46′ Caligara), Lykogiannis (Dal 46′ Cavuoti); Pereiro (Dal 46′ Biancu); João Pedro (Dal 46′ Ceter), Simeone (Dal 46′ Cerri)

Real Vicenza (4-3-3): Bellucco; Darko, Rom, Personi, Dal Dosso; Lushchayev, Daguerre, Meneghetti; Lugtmeier, Ferrara P., Ferrara S.

Marcatori: Simeone (5′, 16′, 24′, 34′, 38′), Joao Pedro (18′ e 21′ R, 35′), aut.Personi 17′, 44′ Pereiro, Ceter (49′, 55′, 78′), Cerri (56′, 58′, 70′),
90′ Candelaresi (Real Vicenza)

Inviato a Peio Luca Zanda

 

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo è più adatto per questo nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Sarebbe ideale il 4/3/1/2 trequartista Joao è due punte Pavoletti è Keita, Joao deve fare il collante fra il centrocampo e le punte"

(SONDAGGIO) Il Cagliari a Mazzarri, è l’uomo giusto?

Ultimo commento: "Prendere Mazzarri per me è stata una cavolata pazzesca. Spero di sbagliarmi. ..."

Modulo: per i lettori di CalcioCasteddu il 3-4-2-1 è la soluzione migliore

Ultimo commento: "Basta con la difesa a 3 non ci siamo. Non ci siamo bbbbbbaaaaaasssstttaaaaa. 4 4 2. Stoooop"

(SONDAGGIO) Serie A alle porte, dove può arrivare il Cagliari?

Ultimo commento: "Di Dio c'è solo l'onnipotente signore creatore del cielo è della terra dunque imbecille quando tiri fuori il fiato per bestemmiare stai molto..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "RIVA, ROMBO DI TUONO, è un mito ineguagliabile nella storia del calcio!"

Altro da Dirette