Resta in contatto

Euro 2020

Italia-Austria 2-1: gli Azzurri volano ai quarti di finale!

Gara difficile risolta solo nei supplementari dalle reti siglate da Chiesa e Pessina inseriti da Mancini a partita in corso

Continua il sogno azzurro! L’Italia di Mancini prima domina, poi soffre, va sotto ma viene graziata dal Var; ai supplementari il doppio vantaggio, poi la sofferenza finale con il gol austriaco. Azzurri qualificati ai quarti: venerdì a Monaco di Baviera attendiamo la vincente tra Belgio e Portogallo.

LA PARTITA. Parte bene l’Italia, con una giocata personale di Ciro Immobile. Dai 20 metri il suo tiro si stampa sull’incrocio dei pali. Partita che va ai supplementari, sbloccata da un gran gol di Federico Chiesa, entrato da pochi minuti in campo. La chiude Pessina, l’uomo del momento. L’uomo di questo Europeo, su assist di Acerbi. Momenti di ansia nel finale, dove l’Austria riapre la partita. Non basta, l’Italia va ai quarti di finale.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Bonucci, Spinazzola; Barella (65′ Pessina), Jorginho, Verratti (65′ Locatelli); Berardi   (84′ Chiesa), Immobile (84′ Belotti), Insigne (108′ Cristante).
 A disp.: Sirigu, Meret, Bastoni, Toloi, Emerson, Bernardeschi, Raspadori.
 CT: Roberto Mancini

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer; Baumgartner (90′ Schopf), Grillitsch, Sabitzer; Arnautovic (95′ Kalajdzic).
A disp.: Schlager, Pervan, Ulmer, Posch, Ilsanker, Gregoritsch, Lienhart, Trimmel, Schaub.
CT: Franco Foda

Arbitro: Anthony Taylor (ENG)
Assistenti: Gary Beswick (ENG) e Adam Nunn (ENG)
Quarto uomo:  Sandro Schaerer (SWE)

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Euro 2020