Resta in contatto

Euro 2020

Euro2020, Italia prima nel girone: il segreto è nel gruppo

Euro2020, gli azzurri vincono e convincono anche contro il Galles

Ieri pomeriggio è iniziata l’ultima giornata della fase a gironi di Euro2020, di scena c’era il Gruppo A. In campo due sfide: Svizzera-Turchia e Italia-Galles; le due squadre in casa hanno portato a casa i 3 punti ma con pesi diversi. Gli elvetici sono saliti a quota 4, raggiungendo il Galles, ma non sono andati oltre al terzo posto; gli azzurri invece chiudono a punteggio pieno.

Tre partite, tre vittorie, sette gol fatti e zero subiti, ma soprattutto 25 calciatori in campo. Il CT Mancini ha concesso almeno un minuto a tutti, tranne Meret, dando un fortissimo segnale sia ai propri calciatori che alle altre avversarie: sono tutti titolari. Il gruppo lo sa, ed è evidente. Contro il Galles sono stati cambiati 8 elementi rispetto alle gare precedenti: Donnarumma, Bonucci e Jorginho i “superstiti”, che però nella ripresa hanno lasciato il campo. Cambiano gli interpreti, ma non il risultato: gli azzurri vincono e convincono, scacciano le voci di un biscotto con una prestazione maiuscola.

Il segreto di questa squadra è sicuramente il gruppo, merito del CT Mancini che fin dall’inizio ha costruito uno scheletro ben preciso, al quale aggiungere tra amichevoli e altre competizioni elementi funzionali al progetto finale, tenendo d’occhio tutti e osservandone i progressi durante l’intera stagione. L’immagine della squadra unita fuori l’hotel che canta “Notti magiche” a squarciagola per ringraziare i tifosi presenti è fortissima e rende perfettamente l’idea della coesione presente.

Oggi si saprà chi sfideremo il prossimo 26 giugno negli ottavi di finale: verrà fuori dallo scontro diretto Ucraina-Austria delle 18; importante anche il risultato del Belgio, possibile avversaria nei quarti di finale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020