Resta in contatto

Euro 2020

EURO 2020. Sterling si presenta con un gol: l’Inghilterra supera 1-0 la Croazia

Pur facendo la gara gli uomini di Southgate hanno siglato solo nella ripresa, mettendo in cassaforte una vittoria pesante

La prima giornata del Gruppo D si è aperta a Wembley (teatro della finale di Euro 2020 la sera dell’11 luglio) con il successo dell’Inghilterra. Gli uomini di Southgate hanno infatti prevalso sulla Crozia.

IL TEMPIO DEL CALCIO. La prima emozione arriva al 6’ col tiro scagliato col sinistro a giro da Foden che centra però il palo. Grande pressione inglese contro i vice campioni d’Europa che non si attenua col passare dei minuti. Al 9’ Livakovic provvidenziale con i pugni sulla botta molto potente in piena area, da parte di Phillips. La presenza dell’arbitro Orsato di Schio e di Irrati di Pistoia al Var, offre anche un pizzico d’Italia nel match. A fatica l’undici di Dalic prova a guadagnare campo, affidandosi a talento ed esperienza. Il ritmo si è abbassato notevolmente e all’intervallo, senza recupero, si va sullo 0-0.

Si riparte come il primo tempo, ovvero con gli inglesi sorretti dal poco pubblico presente (causa norme Covid) a fare la partita con maggiore intensità. Situazione frutta il vantaggio siglato al 12’ da Sterling sull’ottimo passaggio di Phillips: destro che supera Livakovic. Quattro minuti dopo Kane fallisce il raddoppio sull’imbeccata di Mount.  Il gol subito è accusato dalla Croazia, che continua ad avere difficoltà nel proporsi (nonostante un buon possesso territoriale) ma soprattutto non fa una cosa fondamentale nel calcio: tirare in porta, cosa che non lo fa fino al 4′ di recupero, escluso un tiro da dimenticare dell’atalantino Pašalić. Scritto questo, la vittoria dell’Inghilterra non è certo in discussione.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Euro 2020