Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, Cagliari-Lazio ad Asseminello: sfida tra due squadre tranquille

Domani rossoblù e bianco lesti si ritroveranno alle 10.30 in terra di Sardegna per disputare la gara valida per la quartultima giornata del massimo campionato del Settore Giovanile

Nessun patema per entrambe, se non finire in modo tranquillo il campionato e pensare alla prossima stagione. D’altronde la classifica parla chiaro per Cagliari e Lazio. La squadra di Agostini non può raggiungere i play-off, quella di Menichini (vice di Mazzone a fine  anni 90’ in rossoblù) è invece salva, soprattutto per via della riforma del campionato, che porterà da 16 a 18 le squadre al via della prossima stagione.

L’AVVERSARIA. Stagione particolare per la Lazio. Brillante in Coppa Italia, finale raggiunta contro la Fiorentina (che poi ha fatto suo il trofeo) in difficoltà in campionato. Al momento penultimo posto, solo davanti alla retrocessa Ascoli, a meno 2 dal Torino. All’andata, a Formello vinse 2-1 il Cagliari , favorito anche domani contro una compagine che arriverà in Sardegna con le ko di fila sul groppone.

LA GIORNATA. Già giocate quattro delle otto gare del turno numero 27. Tutti successi esterni, ad iniziare dal Sassuolo corsaro 3-2 in casa del Genoa, continuando con l’1-0 della Juventus a Sassuolo, dal 2-1 dell’Atalanta a Zingonia sulla Spal e questa mattina, dal 2-0 Milan in casa dell’Ascoli. Alle 19 la partitissima Inter-Empoli, seguita domani (oltre che da Cagliari-Lazio alle 10.30) da Torino-Bologna alle 12.30 e da Roma-Sampdoria alle 15.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "Avevo 10 anni quando lo vidi esordire all'Amsicora sabbioso con una doppietta al Napoli. Da allora un crescendo inarrestabile. Gigi è il Cagliari,..."

Altro da Settore Giovanile