Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, il Cagliari si impone contro la Spal: finisce 3-1

I ragazzi di Alessandro Agostini trovano una bella vittoria contro i pari grado ferraresi. Primo tempo più in sordina, poi viene fuori la forza dei rossoblù

Bella vittoria per il Cagliari Primavera, che ad Asseminello supera la Spal col risultato di 3-1. Ottima prestazione dei ragazzi del tecnico Alessandro Agostini, che dopo il gol del 2-0 subiscono la pressione degli estensi, ma escono bene alla distanza. Tra gli altri, bene Masala, Luvumbo e Contini.

LA CRONACA. La prima vera occasione capita agli ospiti: 9′, prima Tunjov, poi Campagna provano a impensierire Ciocci, ma il portiere rossoblù risolve con bravura. Risponde il Cagliari, che al 20′ passa in vantaggio: Contini riceve palla con un lancio di Cusumano, va sul fondo, crossa al centro per l’accorrente Tramoni che calcia di prima intenzione e insacca: 1-0.

La Spal sente il colpo, ma prova a rimettersi subito in carreggiata. Lo fa già al 25′, con una bella incornata di Alcides, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma Ciocci para in tuffo. Gli ospiti sembrano rialzare la testa, ma al 29′ è ancora il Cagliari a passare: dopo uno scambio tra Michelotti e Contini, la palla arriva sui piedi di Luvumbo che da posizione defilata lascia partire il suo sinistro che si insacca sul secondo palo.

Gli ospiti non demordono, e proprio nei minuti di recupero della prima frazione di gioco accorciano le distanze: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Ellertsson sotto porta mette dentro il gol che riapre la gara.

IL SECONDO TEMPO. La seconda frazione di gioco inizia con gli ospiti protesi subito in avanti alla ricerca del pari: il neo entrato Attys serve Moro, ma la sua conclusione viene bloccata in due tempi da Ciocci. La Spal continua a pressare i rossoblù che vanno in difficoltà. Al 54′ provano ad alleggerire con Tramoni, ma il suo tiro non trova la porta avversaria. Al 60′ una grande azione solitaria di Luvumbo sulla destra, si porta sul sinistro, finta il tiro, poi scocca un fendente che il portiere ospite toglie da sotto l’incrocio dei pali.

È il preludio al gol: al 69′ Contini si inserisce bene sulla destra, conclude in diagonale, respinge corto il portiere Galeotti, ma c’è il tap-in di Kouda che porta il Cagliari sul 3-1. Quarto gol in campionato per il diciottenne di Cantù.

I ragazzi di Agostini non sembrano accontentarsi e si riversano in avanti alla ricerca del quarto gol. All’86‘ è la volta di Masala, che calcia una punizione dal vertice sinistro dell’area ferrarese e impegna severamente Galeotti. Non c’è più tempo per ulteriori sussulti: finisce 3-1 per i rossoblù. Con questa vittoria, il Cagliari sale in classifica a quota 34 punti, mentre la Spal resta ferma a 42.

 

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pinturicchio (quello piccanto)
Pinturicchio (quello piccanto)
3 mesi fa

prossimo campionato ci daranno l’onore di vedere lubumbo in azione o aspettiamo che abbia la barba bianca?

alexandercook
alexandercook
3 mesi fa

sul primo gol giocata spettacolare di Contini. Non so se lo vogliano mandare in prestito o aggregarlo alla prima squadra ma ‘sto ragazzo se va avanti così ci regalerà delle soddisfazioni. Bene anche Luvumbo mi sembra stia crescendo in maniera i interessante.

Gianni
Gianni
3 mesi fa

Anzichè portare in squadra maggiore qualcuno degli scalllati cui si scrive questi giorni (gli scarichi dell’ Inter, o schiattarella over 34) perchè non portare due o tre giovani validi ? Contini insieme a Biancu e Ladinetti per poi arrivare a Luvumbo e Kouda l’anno prossimo Moooooolto meglio…

Shardankast
Shardankast
3 mesi fa

Bravi, compreso Luvumbo, piano piano sta diventando più concreto.

Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Xche ci mettete in difficolta 2 canpioni in canpo e fuori. Forza Casteddu.mia Madre Cagleritana .Pandori Amelia.e mio Figlio direttore Sportivo..."

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Ultimo commento: "Avevo 10 anni quando lo vidi esordire all'Amsicora sabbioso con una doppietta al Napoli. Da allora un crescendo inarrestabile. Gigi è il Cagliari,..."

Altro da Settore Giovanile