Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, domani un anticipo: sabato alle 12,30 il Cagliari ospita l’Ascoli

Torino-Roma apre il programma della ventitreesima giornata del massimo campionato del Settore Giovanile

Otto gare alla fine della stagione regolare prima dei play-off. In attesa della ratifica ufficiale dell’allargamento del torneo da 16 a 18 squadre (solo un club sarebbe retrocesso) il campionato va avanti. Ieri si sono giocati i recuperi della diciottesima giornata, che hanno visto le vittorie dell’Atalanta (2-1) sull’Empoli e del Bologna con lo stesso punteggio, ai danni della Lazio. Domani si riparte con l’anticipo della ventitreesima giornata tra Torino e Roma, in programma alle 15.

CAGLIARI-ASCOLI. Tra le partite in programma sabato anche il match casalingo del Cagliari contro il fanalino di coda (quasi retrocesso in Primavera 2) Ascoli, fischio d’inizio alle 12,30. Gli uomini di Agostini, dopo gli ultimi risultati negativi hanno visto allontanarsi la possibilità di arrivare ai play-off (la Spal sesta è a +11) ma vogliono ritornare alla vittoria e godersi una finale di campionato tranquillo. Alle 11 si giocherà Spal-Milan, mentre alle 13 si disputerà Inter-Fiorentina. Domenica due incontri: Genoa-Empoli alle 10.30 e Bologna-Sampdoria alle 17. Lunedì Lazio-Juventus alle 15 e Atalanta-Sassuolo alle 17.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
sardo.sono
sardo.sono
30 giorni fa

Ago ha preso la squadra rinnovata,finito il ciclo di Canzi si scontrato con il Covid, il problema è il modulo insiste con il 4231 di Difra, inoltre manca di un attaccante di peso, segna solo Contini che è troppo esile anche se molto agile e tecnico corre troppo e sembra già bollito , se non si inventa qualcosa rischiamo la retrocessione,

Marco
Marco
1 mese fa

La partita è Ascoli x Cagliari

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

A me Agostini non ha mai entusiasmato neanche da giocatore, speriamo facciano la riforma altrimenti finirà per fare retrocedere la primavera….

Adriano
Adriano
1 mese fa

Agostini è partito malissimo, poi alla ripresa dopo il fermo campionato per il covid sembrava trovare la strada giusta per qualche partita. Poi dalla partita in coppa con il Verona ha iniziato a fare una serie di errori che ancora si sussuegono. Qualche tifoso lo voleva per sostituire EDF. Peccato, non è quello che pensavamo. Ma gli vogliamo bene lo stesso. Ajo’

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Quel 12 aprile 1970 avevo compiuto 14 anni da una settimana e lo ricordo ancora perchè è uno di quei giorni che non puoi dimenticare. Fu la..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Cavallo ha sudato la maglia più di Cammarata... costando 1/25"
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Poesia applicata al calcio ...grazie Enzo"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Settore Giovanile