Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Budel: “Cagliari, ora c’è entusiasmo. Salvezza alla portata”

L’ex centrocampista rossoblù, oggi commentatore tecnico per Dazn, ha parlato ai nostri microfoni a qualche giorno dalla sfida di Benevento

Alessandro Budel gonfia il petto quando ci mostra la sua azienda. La Manifatture Lombarde Srl ha sede a Fizzonasco, frazione del comune di Pieve Emanuele in provincia di Milano, e si occupa di produzione di borse. La disponibilità di Alessandro nei nostri confronti è totale ma il lavoro chiama. D’altronde, per l’ex centrocampista del Cagliari, la dedizione è sacra. Nel calcio come nella vita. “Ci prendiamo un caffè, rispondo a tutte le domande poi torno dietro la scrivania (ride ndr)”. Milanese doc, Budel dopo il calcio si è focalizzato sull’azienda di famiglia togliendosi molte soddisfazioni in qualità di Product manager.

Arrivi a Cagliari nel gennaio 2005 e vai via nel 2008. Che ricordi conservi dell’isola?

In Sardegna ho trascorso tre anni bellissimi, a Cagliari c’è stata la mia consacrazione da calciatore. Ho avuto compagni di squadra molto forti come Zola e alcuni li sento ancora come Conti, Suazo e Canini. Ho vissuto vicino al mercato di San Benedetto ed ogni anno, in estate, faccio un salto nella mia casa di Villasimius“.

Grazie a Cellino hai avuto qualche allenatore…

A Cagliari ho avuto bravissimi allenatori. Ricordo Ballardini, un tecnico molto capace. Giampaolo? Lo ritengo preparatissimo, gli manca qualcosa sotto l’aspetto della gestione forse perchè non è mai stato un calciatore”.

Pochi gol anche se a dettare i tempi eri bravo. Eppure quel tiro da fuori contro il Messina…Ci racconti il tuo unico gol con il Cagliari?

E chi se lo scorda. Tiro da fuori, deviato da Zoro, e Paoletti sorpreso. Il mio unico gol con la maglia del Cagliari, lo ricordo con molto affetto“.

Bagarre salvezza. Come è messo il Cagliari?

Per me era durissima ma la vittoria contro il Parma, per come è arrivata, ha dato slancio a tutto l’ambiente. Penso che abbia permesso il Cagliari di passare dall’inferno al purgatorio. Ora Semplici può contare sull’entusiasmo ritrovato dei suoi calciatori“.

E ora sotto con il Benevento

Il Benevento era convinto che i giochi fossero conclusi e invece non è così. Il Cagliari ha qualcosa in più rispetto ai ragazzi di Inzaghi e domenica lo potrà dimostrare nello scontro diretto. Chi si salva? Torino e Cagliari a mio avviso sono ok mentre rischia una tra Spezia e Benevento“.

Budel oggi. Quali sono i tuoi impegni?

Oggi mi divido tra l’azienda di famiglia e l’impegno con Dazn. Nel lavoro ritrovo molti aspetti della mia vita da calciatore mentre l’esperienza con Dazn mi permette di rimanere sempre aggiornato sia sulla Serie A che sulla Serie B“.

52 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
52 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spero non porti sfiga come l’assessore Nieddu 😠😠😠. Budel, fatti un bidet e stai pure zitto…😁😁😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pitticcu su ….. bidoni… gente che riusciva a mandarti in bestia solo a guardarlo in campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Detto da un ex giocatore che non era granché…

Dani
Dani
1 mese fa

FORZA CAGLIARI.! VINCI PER NOI, SIAMO SEMPRE CON TE!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No budrel il regista zizzigorru. Managgia a lui!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Porca bagassa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

O brutta cugurra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo che trascrivere apposto invece di a posto… Vi è morta la maestra?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

mi sto già toccando le palle per questa gufata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’ha fatta quando è arrivato Semplici
Si sa che Budel era veloce

Francischeddu
Francischeddu
1 mese fa

Ma Walter Alessia di che male soffre? amme sembra imbecillite acuta ma magari mi sbaglio forse è solo ubriaco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pitticca sa cugurra!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Budel…SPIONE!!🇹🇭 🇹🇭

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma va ? Che genio !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con tutti i giocatori che abbiamo avuto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Unu fogu si du pappidi. Lassami` toccai is patatasa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ricordo bellissimi cori della nord a lui dedicati 😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Budel no,dai!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Toccatevi….. ha parlato budel….

Tupa Ruja
Tupa Ruja
1 mese fa

Vale più una parola al momento giusto che cento nel momento sbagliato.
Le disgrazie cercano e trovano il disgraziato anche se si nasconde nell’angolo più remoto della terra. Forza Casteddu

Shardan Kast
1 mese fa

Io Budel lo ricordo per la faccenda Foggia – Marchini. E mi stupisce che si senta ancora con Conti, perchè quando è venuto qui da avversario Conti e Lopez lo avevano massacrato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Vero.
Andate a vedere su Youtube il video dedicato a Budel intitolato: “Il ritorno di un amico…”
HAHAHAHAHAHA

CM
CM
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Verissimo!

Pier
Pier
1 mese fa

budel? aveva 2 marce..la 1a e la retro..duncan a confronto è Bolt

Revolver
Revolver
1 mese fa

Giusto non sottovalutarli ma io non dimentico il loro accanimento dell’andata contro una squadra allo sbando e le loro ridicole perdite di tempo con i giocatori sempre a terra ad ogni minimo contatto, e’ giunta ora di farci giustizia!

Marco
Marco
1 mese fa

Mantenere alta la guardia, questa è una partita fondamentale è va vinta a ogni costo.

Piero piras.
Piero piras.
1 mese fa
Reply to  Marco

Stare con le antenne dritte specialmente per un giocatore scorbutico e cascatore come LAPADULA ..e lui uno dei pericoli che’ bisogna motinorare con intelligenza e costanza

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Piero piras.

Mi fa più paura Mazzoleni al VAR. Domenica scorsa è stato chiacchierato per non essere intervenuto col gol annullato al Napoli. Spero non voglia farsi “perdonare”.

Dani
Dani
1 mese fa
Reply to  Adriano

Eja.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Adriano

E certo, non hai sentito la denuncia degli arbitri che sostenevano che chi non arbitrava a favore di certe squadre veniva declassato o fatto fuori?
Ecco cosa è successo all’arbitro della gara col napule.
Si aspettavano il “regalino” che non è arrivato e ora l’arbitro è sotto processo.
De Camorriis ruba tanto quanto Agnelli.

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Marco

Grazie per le belle banali parole…
Grazie per l’impegno profuso nel metterle nero su bianco…
Le faremo sapere…

Andrea
Andrea
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Offendersi tra tifosi degli stessi colori è la cosa più schifosa ché si possa fare, é sempre meglio rispettare x essere rispettati 

Michele cossu
Michele cossu
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Se in questo sito ci fosse un moderatore, tu qua non scriveresti già da tempo, dove non ti riesce altro che insultare tutti.

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Michele cossu

Ma dimmi…se scrivessi “dobbiamo tenere alta la guardia” e altre banalità sarei dei vostri? Vostri intendo persone qualunquiste, avventori del circolo bocciofila…
Fate ridere…io mi diverto

Michele cossu
Michele cossu
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Ci sono tante case di cura per anziani, ritirati in una di queste. Ti danno il semolino alle 19 e alle 21 sei già a nanna.

Michele cossu
Michele cossu
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

GÈ SE PITICCU SU BURRICCU.

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Michele cossu

Guarda, la storia non è iniziata così…adesso insulto tutti, se per te è un insulto… c’è chi ha deciso di andarmi contro per pregiudizio e partito preso…
Chi non è al corrente dei fatti si metta da parte altrimenti becca male

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Ge se pagu tontu coru miu bellu.

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Marco

State bene tra i Sandr5o70 voi…
Gente che non ha risparmiato veleno e conati di merd@ sul Cagliari da mane a sera…
Quelli sì sono la tifoseria più vera

Sandr5o70
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Caro ALESSIA… SEMPRE CARO MI FU QUES’TELMO COLLE DI MANZONI… risparmia le tue poesie che ora dopo lungo silenzio torno… Come la FENICIE… SONO RESUSCITATO e torno per incitare la mia squadra… ANCHE SE CREDO CHE SIA TARDI ORMAI… la B è più di una certezza… Il BENEVENTO NON È IL NAPOLI…

Giovanni
Giovanni
1 mese fa
Reply to  Sandr5o70

Ma itta sesi narendu?

Granma
Granma
1 mese fa
Reply to  Sandr5o70

Sono contento per la stabilità che hai raggiunto. Il merito è tutto della poesia, simpaticone, oltre ché della giusta terapia. Piglia il medicamento, non ti guarirà ma almeno passi per simpatico

Albione Rossoblu
Albione Rossoblu
1 mese fa
Reply to  Sandr5o70

Per la precisione il colle non era in assetto da guerra con l’elmo… il colle era abbandonato, deserto (cioe’ ermo) 🙂

Albione Rossoblu
Albione Rossoblu
1 mese fa

ed era Leopardi non Manzoni… (l’infinito)… 🙂

Margiani
Margiani
1 mese fa

Troppo ottimismo speriamo non destabilizzi l’ambiente e faccia pensare agli interpreti che è già tutto fatto

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Margiani

Ahahahah! Secondo te le parole di un Budel qualsiasi potrebbero destabilizzare l’ambiente? Fai veramente sganasciare Margiani…

Margiani
Margiani
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

piuttosto che far piangere meglio far ridere. Detto questo, provo a spiegarlo diversamente, diciamo che non intendevo che Budel potesse destabilizzare l’ambiente, ma forse i continui articolo ottimistici. Sono stato più chiaro Walter? Alt ho altre opzioni

Luca
Luca
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Tu devi intervenire sempre per opporti alle opinioni altrui…ma chi c..zo ti credi di essere.

Walter Alasia
1 mese fa
Reply to  Luca

E invece tu…chi ti dà l’autorità di rompermi i cogli.oni? Sei qualcuno? Rappresenti qualcuno? A quale titolo? Chini sesi? Ma ita bolisi? Poni bruncu oh lofiu

Michele cossu
Michele cossu
1 mese fa
Reply to  Walter Alasia

Piticcu su callonimini chi potasa.

Dani
Dani
1 mese fa
Reply to  Michele cossu

Scallonisi, a si biri in Serie A

Piero P.
Piero P.
1 mese fa

Sarà una settimana lunghissima tra Benevento è Fiorentina, dai superiamo questi due ostacoli è il più è fatto.

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive