Resta in contatto

News

Serie A, la Roma annuncia l’addio di Fonseca a fine stagione

Il club giallorosso ha dato l’annuncio attraverso un comunicato che sancisce così la fine prossima del rapporto con il tecnico

VIA. Fine della corsa per Paulo Fonseca sulla panchina giallorossa. L’allenatore portoghese lascerà la Roma a fine stagione con un po’ di amaro in bocca per una stagione molto al di sotto delle aspettative. Tappa importante per il suo destino nel club è stata certamente la gara contro il Cagliari della scorsa settimana, finita 3-2 per i sardi. Rinunciando a diversi titolari per concentrarsi sulla sfida contro il Manchester United in Coppa, ha prima perso terreno nella corsa alla qualificazione europea in campionato, poi è andato a perdere 6-2 all’Old Trafford, per poi subire anche un 2-0 dalla Sampdoria di Ranieri l’ultima domenica. A quattro giornate dalla fine la Roma si trova settima a nove punti dal sesto posto e con un piede e mezzo fuori dall’Europa League. Questo il comunicato del club giallorosso:

L’AS Roma comunica che Paulo Fonseca lascerà il Club al termine della stagione

“A nome di tutti all’AS Roma, vorremmo ringraziare Paulo Fonseca per il duro lavoro e la leadership dimostrati durante questi due anni”, ha dichiarato Dan Friedkin, presidente del Club.

“Paulo ha guidato la squadra attraverso diverse sfide, incluse la pandemia da Covid e un cambio di proprietà, e lo ha fatto con generosità, correttezza e grande carattere. Gli auguriamo tutto il meglio per i suoi impegni futuri e siamo certi che rappresenterà un fantastico valore aggiunto ovunque andrà”.

Tiago Pinto, General Manager dell’Area Sportiva, ha aggiunto: “Vorrei ringraziare Paulo per il lavoro svolto al Club nelle ultime due stagioni”.

“Anche se i risultati non sono sempre emersi sul campo, siamo consapevoli dei diversi elementi positivi che ci ha lasciato e che continueranno ad aiutarci nella nostra crescita, come i tanti giovani di talento che ha incoraggiato e migliorato e i nostri progressi in Europa League in questa stagione. Alla Roma stiamo cercando di costruire un percorso verso il successo e sono sicuro che Paulo abbia svolto il suo ruolo in questo processo”.

Fonseca ha firmato un contratto biennale con i giallorossi nell’estate 2019, subentrando dallo Shakhtar Donetsk, dove ha conquistato Coppa e Campionato in ognuna delle tre stagioni in cui ha guidato il club ucraino.

In precedenza, aveva allenato Pacos Ferreira, Braga e Porto.

“In questi due anni abbiamo vissuto alti e bassi, ma ho dato sempre il massimo per questo Club e per questa città, che mi ha accolto benissimo”, ha dichiarato Paulo Fonseca. “Voglio ringraziare tutti i tifosi della Roma, le persone che lavorano con noi a Trigoria, i giocatori, coloro che ci hanno sostenuto in questo percorso, in particolare Dan e Ryan Friedkin per il loro supporto continuo da quando sono arrivati e Tiago Pinto, un eccellente professionista, a cui auguro il meglio nel suo percorso in questo club. Abbiamo ancora partite molto importanti da vincere in questa stagione e daremo il massimo come sempre. Grazie Roma”.

Paulo e il suo staff tecnico continueranno a guidare la Prima Squadra fino alla fine della stagione in corso.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Giulini coadiuvato da Capozucca, nn spendono nemmeno un euro, il tesoretto accumulato deve restare puro......"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News