Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Copparoni: “Fiducia per Napoli. Cragno e Vicario…”

L’ex portiere del Cagliari Renato Copparoni ha dato il suo parere sulla rincorsa salvezza da parte dei rossoblù: focus sulla stagione dei portieri Cragno e Vicario

PROTAGONISTA. Originario di San Gavino Monreale – come il centrocampista rossoblù Alessandro Deiola – e classe 1952, Renato Copparoni è stato uno dei calciatori sardi più in vista nella lunga storia della Serie A. Dopo quelli del Cagliari ha difeso inoltre i pali del Torino e del Verona, ritirandosi nel 1988.

L’OPINIONE. L’ex estremo difensore dice la sua sull’annata del Cagliari: “Le ultime tre vittorie hanno dato morale, autostima e consapevolezza. Una squadra che non merita la posizione attuale, una boccata d’ossigeno necessaria. Benevento e Torino agganciate, altre nel mirino: dare tutto ora per arrivare all’obiettivo. Il Napoli è in un momento di grazia, ha individualità importanti. Però i rossoblù sono in salute e potrebbero portare a casa sia punti che prestazione. Una salvezza che in tanti si dovranno giocare sul filo di lana“.

I PORTIERI. “Cragno ha disputato una grande annata, in cui è addirittura migliorato dalla scorsa stagione. Merita la convocazione per gli Europei, ottimo professionista e bravo ragazzo. Vicario gli è subentrato ultimamente, un portiere di assoluta sicurezza ed affidabilità già oggi e per il futuro. Si è giocato le proprie chance molto bene: in caso di partenza di Alessio, si tratta di un profilo di qualità“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive