Resta in contatto

Calciomercato

INDISCREZIONE CC – Ladinetti e Lella in prima squadra, in quattro verso l’Olbia

Secondo quanto risulta alla nostra redazione Ciocci, Boccia, Conti e Contini verranno ceduti in prestito

Che l’asse tra il Cagliari e l’Olbia sia fortissimo non ci sono dubbi. Il club di Tommaso Giulini e quello gallurese proseguono la sinergia, atta a far maturare i talenti per la prima squadra, attraverso il prestito al team di Alessandro Marino di alcuni elementi. Secondo quanto risulta alla nostra redazione, per la prossima stagione questa sinergia coinvolgerà almeno sei calciatori.

CHI RIENTRA A CAGLIARI. Ladinetti, fresco di rinnovo (LEGGI QUI) è il primo della lista, Lella il secondo. Dovrebbero restare ancora in terra di Gallura invece Biancu e Gagliano, ma la situazione è in evoluzione.

CHI VA IN PRESTITO? Come lo è quella in uscita asse 131 direzione Nespoli. Ciocci, bloccato dall’infortunio la scorsa stagione, ora è pronto a difendere i pali e giocarsi il posto con Tornaghi. A far compagnia al portiere dovrebbero esserci anche Boccia, Contini e il figlio e nipote d’arte Conti, ma non è da escludere qualche altra operazione. Al riguardo è fondamentale la conferma di Canzi (che conosce tutti gli appena citati) ormai di casa in Sardegna.

 

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio leone
Antonio leone
1 mese fa

Non vedo questi grandi fenomeni …si può dare la possibilità a Biancu visto che ha fatto più 100 presenze in serie C…Ladinetti lo lascerei a Olbia .

Massimiliano
Massimiliano
1 mese fa

Troppe partenze = serie D.

Smeagol
Smeagol
1 mese fa

Biancu merita di tornare al Cagliari!

Sirboi
Sirboi
1 mese fa
Reply to  Smeagol

Biancu meritava di rimanere in prima squadra già due anni dove fece un buon precampionato .quando fu utilizzato fece più bella figura di cigarini… ma maran voleva ultratrentenni…..il ragazzo ne ha sofferto tantissimo di questo ……però ultimamente si sta riprendendo e sta facendo benissimo …è bravo sia costruzione che interdizione.gioca sempre a testa alta e ha una visione di gioco impressionante

Eros
Eros
1 mese fa

Per Biancu si pensa di lasciarlo ad Olbia Lella il più gambone in prima squadra …. assurdo

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Eros

Tranquillo che Biancu rientrerà a Cagliari. È uno che come Marin ci molla il tiro da fuori. Inoltre è giudicato dagli osservatori della C come il miglior prospetto centrale. Forse lo cederanno, forse lo spediranno in prestito in A o B. Di sicuro non farà il quinto anno a Olbia, diversamente Marini farà valere l’usucapione.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Adriano

Lella ha la stazza di Deiola ma un po più tecnico. Il centrocampo con Marin, Ladinetti o Biancu è leggerino, due come Deiola e Lella servono. Tranquillo. Confidiamo in Capozucca e che il presidente si fidi di lui. Ajo

Michele
Michele
1 mese fa

Ma cosa vuol dire “asse Cagliari Olbia?
Marino è un burattino di Giulini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Michele

Marino è una sorta di amministratore delegato nonostante ne sia il presidente, il vero propietario dell’Olbia è Giulini.
Secondo te perchè il logo dell’Olbia è uguale a quello del Cagliari?
Perchè il negozio online è uguale a quello del Cagliari?
Perchè il Cagliari può decidere chi va all’Olbia e chi prendere dall’Olbia?
Perchè la Fluorsid sponsorizza l’Olbia quando il proprietario e già presidente del Cagliari?

frank
frank
1 mese fa

lo dice come se ci fosse qlc di male…. per me invece e’ un ottima societa’ satellite!!! Bravo Giulini

Antisksa
Antisksa
1 mese fa
Reply to  Michele

Che ce di male, il Cagliari lo fa maturare è l’Olbia li valorizza senza rischiare il fallimento, che è una società satellite lo hai capito solo adesso, da quando Marino e presidente dell’Olbia a fatto da “satellite” ma con Cellino non andavano d’accordo e l’Olbia faceva su e giù, quest’anno con una partenza lenta a poi sfiorato i play off per la B con gli ex primavera del Cagliari, quindi ben venga “il burattino”Marino, e sempre forza Cagliari.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Michele

Se vuoi puoi utilizzare la parola magazzino. Brutta, ma l’Olbia è un magazzino dove il Cagliari deposita le sue merci. All’occorrenza manda a prendere (o come nel caso di Ragatzu e Aresti riporta e riprende), altre merci restano del tempo poi magari fa il fuori tutto. L’elenco sarebbe lungo.

Eros
Eros
1 mese fa
Reply to  Michele

Vuol dire che Marino è “ prestanome” perché l’Olbia è del Cagliari . Pensavo veramente che un docente universitario disponga di tanti denari per tenere una squadra in C?

Antisksa
Antisksa
1 mese fa
Reply to  Eros

Marino non è un docente universitario come credo, e un piccolo industriale che tiene alla sua squadra e Olbia merita la “C” parte alta,non credo nella “B” perché i costi quadruplicano e scomparirebbe nel giro di un campionato e Olbia non lo merita, per non fare la fine della Torres oppure quella dei primi anni 80.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Antisksa

Non mi pare che Marini si sia spaventato dalla possibilità dei play off. Eppoi dalle parti di Olbia gente con disponibilità economiche ne transita. Dunque perché no? Canzi+aiuti umani dal Cagliari + un imprenditore più ricco e serieB! Da un rossoblù DOC ajo Olbia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Biancu che errore lasciarlo a Olbia deve giocare minimo in b x un ‘ulteriore crescita meriterebbe maggior considerazione

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Auguro a tutti i giovani della Primavera di emergere e di giocarsi le loro carte x un futuro da professionisti. Qualcuno resterà in Sardegna, altri troveranno spazio in altre realtà.
Io da Tifoso stravedo x Conti Jr, sarebbe la continuazione del percorso straordinario del grandissimo padre Daniele una bandiera RossoBlu x sempre.
In questi anni con Beretta,Canzi e Ago si è lavorato bene, a dimostrazione che il Cagliari da importanza alle nuove leve.
FORZA CASTEDDU !!!!!!!!! MOLA MIA !!!!!!!!!

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Grave, hai dimenticato la preziosa opera di scouting di Matteoli (Barella ad esempio è un suo “prodotto”), di Lopez Puxeddu e Suazo. Conti jr deve ancora mangiare polvere, molta, per diventare come il padre. Ma, chissà.

Antonio leone
Antonio leone
1 mese fa
Reply to  Adriano

Adesso non esagerare Conti ha buone qualità un anno in serie D non le farebbe male.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Adriano

Se non ho completato l’esamina con gli Scouting…………. Mi scuso.
Conti Jr è bravo !!!!! Indipendentemente dal cognome che ha.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Brunetto piace anche a me. Però io stravedo anche per Schirru, un piccoletto 2003 che mi ricorda tanto in tutto e per tutto Matteoli. Hanno bisogno di maturare, ma hanno le qualità per farlo.

Pinturicchio
Pinturicchio
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

certo, bravo, buona fortuna ragazzi. a tutti, nessuno escluso, ci mancherebbe.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Pinturicchio

👍🖐️🤟

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Biancu e Ladinetti meritano una chance..

Pinturicchio
Pinturicchio
1 mese fa

vedendo i ragazzi giocare qualche volta in diretta sul canale 60, posso dire che forte con prospettive medio-buone in A (bassa media classifica) c’è tale Desogus … Altri non vedo grandi talenti, c’è quel Contini che non ho ancora capito se è bonu o classico giocatore da C- B media classifica…almeno non per la A certamente.. ah tramoni piccolo si, rapidità con palla al piede interessante, tecnicamente talento da serie A assolutamente, considerando che ha l’età dalla sua. vedremo…

angelo
angelo
1 mese fa

Ciocci,Michelotti,Bocccia,Desogus,Lisandro Tramoni e Contini li vedo buoni giocatori di prospettiva e pronti per l’esordio in prima squadra. Capisco che ora non sarà possibile per i motivi che sappiamo, ma per la preparazione del prossimo campionato si può fare.

Salvatore Angelone
1 mese fa
Reply to  angelo

Sono d”accordissimo che vanno promuovere in prima squadra questi giovani e anche alcuni che non hai citato come il greco Kourfafidis

Valerio
Valerio
1 mese fa

Ma come Lella ma dai nooo ma dai ragazzi ma daiiii😂😂😂😂😂😂😂😂

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Valerio

Su Lella ti rimangerai tutto, fidati.

Sirboi
Sirboi
1 mese fa
Reply to  Valerio

Era meglio caligara?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Biancu deve tornare e avere un opportunità seria in prima squadra, com è stata data a caligara deve averne una lui

GP20
GP20
1 mese fa

Kouffaridis e Michelotti meritano Olbia…
E visti i partenti anche Desogus o Masala avrebbero spazio.
E che dire di Koudà e Lisandru?
Farebbero la fortuna di tanti anche in B…
Ma io Lisandru lo farei allenare tra i grandi. Ha un un’intelligenza tattica e furbizia non comuni,dribbla aldilà della categoria.. ma in C temo ce lo rompano.
Lo considero uno stimolo naturale per il fratello stesso,che per me è sottovalutato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  GP20

D’accordo su Lisandru, il migliore dei fratelli Tramoni, ma non su Koudà che non è nulla di che.

Shardan Kast
1 mese fa
Reply to  GP20

Kouda a parte la prima partita non ha fatto più niente. Lisandru qualche cosa l’ha fatta vedere.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Aspettare, pazienza. Vedrai che Kouda ci sarà, ha doti fisico/tecniche non comuni. Aspettiamo.

GP20
GP20
1 mese fa

Bene Conti a Olbia e anche Contini… a sto punto Gagliano andrebbe spostato… ma era appena tornato ..ha perso metà stagione…
Io lascerei Gagliano dal suo mentore in coppia con Contini li vedo complementari.. le punte vanno aspettate.. il segnale che sono inequivocabilmente mature si chiama doppia cifra.
Boccia assolutamente va piazzato almeno in B! Il partner rapido di Carboni?Scherziamo?
In una Reggiana o ProVercelli di Modesto sarebbe oro.

GP20
GP20
1 mese fa

Sono strafelice per Ladinetti e anche per Nunzio Lella,la stellina presa dalla giovanili del Bari dopo il fallimento di Papparesta&Co.
Una cosa è certa: Koudà on B può giocarsi le sue chance senza passare per Olbia…
In D era già capocannoniere..da mezzala.. ma sarebbe meglio Olbia che non un altro anno in Primavera. Stesso discorso per Lisandru… lo fermano solo con le cattive… o lo aggreghi in A o te lo smontano a calci come fu con Han.

Last edited 1 mese fa by GP20
Fedez
Fedez
1 mese fa

All’Olbia c’è anche Cabras, di proprietà del Cagliari..è il secondo di Tornaghi.

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  Fedez

True

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non riportare ancora biancu a casa senza senso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

che bella notizia Alessandro Palumbo Pierluigi Corda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Biancu è il più forte non capisco come mai resti ancora ad Olbia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma come puo’ maturare un giocatore in serie C?questa sinergia con l’olbia a mio modesto parere e una sinergia inutile….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Biancu deve tornare, bisogna capire se è utile alla squadra, al massimo va in serie B, è un 2000….

Pino ditta
Pino ditta
1 mese fa

Per Biancu è venuto il momento di dimostrare che è da serie A

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Pino ditta

Se non subito in A almeno un passaggio in B. Lo ha meritato sul campo.

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  Pino ditta

Io purtroppo mi son fatto un idea.. quello che è considerato un mezzo limite in A è la sua altezza.. il fatto che i vari Rog Nandez Radja gia non siano alti..ha fatto erroneamente optare per aggregare Caligara ad esempio che era solo alto.
Eppure da vertice basso come sta usando Deiola Biancu potrebbe farlo meglio.. ma scordiamoci le spizzate di testa ad allungare per le punte alla Cornelius..
Biancu è un eroe di Olbia ormai.. salirà con loro così come Ragatzu.

Last edited 1 mese fa by GP20
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per me Conti e uno tra Delpupo e Tramoni hanno bisogno di crescere, il greco o in prima quadra o inB

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E Biancu?

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Da tifoso che mi recavo allo stadio e notavo che Cammarata trovava immense difficoltà nel rapportarsi coi compagni. Spesso, quindi, le sue..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato