Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, Trasferta in casa dell’Inter per un Cagliari che non vuole mollare l’obiettivo play-off

La sconfitta di avantieri nel recupero col Bologna ha frenato la corsa verso il sesto posto che porta agli spareggi scudetto

Sciupata l’occasione di avvicinarsi alla zona play-off, si riparte. Il ko con il Bologna è già stato superato e ora sotto con l’Inter, che i rossoblù di Agostini affronteranno domani alle 11 al Suning youth Development Centre. Il match sarà valido per la ventesima giornata di ritorno del massimo campionato del Settore Giovanile.

GLI AVVERSARI. Dopo il pari col Genoa, l’undici guidato da Armando Madonna è terzo a quattro lunghezze dalla capolista Sampdoria e la sua posizione nella griglia per gli spareggi scudetto, al momento è al sicuro. Infatti la Spal sesta, è lontana 5 punti: che comunque non sono neanche pochi. I nerazzurri hanno vinto 9 partite sulle 19 giocate, pareggiate 7 (una col Cagliari, 1-1 all’andata) e perso 3 volte. L’attacco ha segnato 29 volte, mentre nella difesa è la seconda del torneo avendo subito 15 gol, due in più solo della Roma.

IL PROSSIMO TURNO. La quattro giorni inizia oggi alle 15 con l’anticipo Ascoli-Spal. Domani alle 11 Inter-Cagliari, alle 13 il derby Roma-Lazio, alle 15 Bologna-Genoa e Fiorentina-Empoli. Sassuolo-Milan si giocherà invece alle 17. Domenica alle 12.30 Torino-Atalanta, lunedì alle 17 il posticipo Sampdoria-Juventus.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile