Resta in contatto

News

Posticipo Serie A. Borja Mayoral regala alla Roma la vittoria per 1-0 sul Bologna

Gol decisivo dello spagnolo a fine primo tempo dopo un buon avvio della squadra felsinea. Giovedì il ritorno dei quarti di Europa League

Buona prova della Roma. La squadra di Fonseca batte 1-0 un Bologna ormai salvo che, specie in avvio di gara, ha creato dei problemi a Mirante.

IL CONFRONTO DELL’OLIMPICO. Nello stesso stadio, dove giovedì alle 21 i giallorossi (forti del 2-1 ottenuto in Olanda) affronteranno l’Ajax, nella gara di ritorno dei quarti di Europa League, scendono in campo con un turnover non di poco conto, messo in atto da Fonseca. Meglio l’undici di Mihailovic in avvio, che nel giro di un minuto si rendono pericolosi due volte: al 9’ con Palacio che sfiora la rete, poi con Svamberg sugli sviluppi di un corner. Ancora ospiti al tiro, col tap-in quasi a colpo sicuro di Soriano, Mirante (ex di turno) è provvidenziale al 20’, nell’evitare lo 0-1. Due minuti dopo Barrow mette in mezzo per Danilo, destro che  termina sull’esterno della rete. Che i padroni di casa siglano al primo vero affondo con il settimo gol stagionale in campionato di Borja Mayoral, che al 44’  trafigge l’incerto Skorupski.

Al 3’ del secondo tempo lo spagnolo autore del vantaggio, va ad un passo dal raddoppio: il suo tiro a botta sicura è però è murato da Soumaoro. Otto minuti dopo Diwara grazia la sua ex squadra dopo essere presentato a tu per tu col portiere dei felsinei, un passato alla Roma tra il 2013 e il 2018 con in mezzo un prestito biennale all’Empoli. Quattro cambi tra i rossoblù per dare un diverso indirizzo alla gara. Tra i subentranti anche Orsolini e Sansone, con il tecnico che vuole vedere una reazione dopo il gol subito e l’inizio dei padroni di casa a inizio ripresa, che al 24’ (su errore difensivo di Schouten) sfiorano il 2-0 con Bruno Peres. Col passare dei minuti la Roma controlla la contesa, con brivido su palla di Soriano in area al 47’) portando a casa una vittoria che tiene Veretout e compagni al settimo posto con 54 punti, uno in meno della Lazio (che ha vinto 1-0 in pieno recupero in casa dell’Hellas Verona) sesta con 55.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News