cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Coronavirus Sardegna, contagi in risalita ma calano i decessi. Solinas: “Da lunedì via ai test rapidi per chi arriva”

Il governatore, intervenendo a Un Giorno da pecora su Rai Radio Uno ha aggiunto: “Attivati oltre cinquanta punti per le somministrazioni”

Sono saliti a 41.407 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 101 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 783.633 tamponi, per un incremento complessivo di 4.717 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività dello 2,1%. Si registrano 3 decessi (1.173 in tutto). 192 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre 20 si trovano in pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.494. I guariti sono complessivamente 27.338 (+161), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 190. Sul territorio, dei 41.407 casi positivi complessivamente accertati, 9.872 (+31) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.620 (+14) nel Sud Sardegna, 3.488 (+3) a Oristano, 8.218 (+13) a Nuoro, 13.209 (+40) a Sassari.

L’ANNUNCIO DI SOLINAS. “Da lunedì a chi sbarca in Sardegna chiediamo qualche minuto del suo tempo per sottoporsi a un test rapido: se il risultato è di negatività si accede tranquillamente, in caso di positività scattano i protocolli previsti”. Il presidente della Regione lo ha affermato a  Un Giorno da pecora su Rai Radio Uno, spiegando di voler agire in questo modo “per difendere la salute pubblica”. Solinas ha sottolineato di voler agire in questo modo anche perché, essendo la Sardegna una delle poche regioni bianche d’Europa, è prevedibile che questo avrà una ricaduta positiva in termini di prenotazioni. Quindi, proprio per garantire una stagione in sicurezza, “stiamo insistendo per avere la possibilità di investire in una campagna massiccia di vaccinazione ed è per questo che abbiamo attivato oltre cinquanta punti per le somministrazioni così da poter immunizzare tutta la popolazione in 30, 45 giorni”. In questo modo, è il suo auspicio, “la Sardegna sarebbe la prima Isola di queste dimensioni interamente immunizzata”.

ITALIA. Nelle ultime 24 ore sono stati 20.884 i nuovi casi, con 358.884 tamponi, di cui 166.543 test antigenici rapidi. Aumenta anche la pressione sugli ospedali: il saldo dei ricoverati con sintomi è +193 pazienti assistiti e nelle terapie intensive, a fronte di 222 ingressi, sono 84 in più i posti letto occupati. Il totale dei contagiati arriva a 2.976.274. I decessi sono 347. Dall’inizio della pandemia sono morte 98.635 persone.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La squadra di Ranieri si ritroverà oggi al Crai Sport Center di Assemini per proseguire...
Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu