Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Posticipo Serie A, il Napoli supera 2-0 il Parma e ritrova la vittoria in campionato

Basta una rete per tempo ai partenopei per avere ragione dei ducali nel penultimo posticipo della ventesima giornata della massima serie. In gol Elmas e Politano

Al Diego Armando Maradona il Napoli ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo. Bastano un assolo di Elmas nel primo tempo e un guizzo di Politano, favorito da una deviazione di Osorio, nel finale, per garantire il successo agli azzurri  2-0 su un Parma in grande difficoltà.

OSPITI AL TAPPETO. Tanto equilibrio per oltre 20’ e nessun portiere delle due contendenti, impegnato. Partita abbastanza bloccata, che vede i partenopei avanti al 32’ da Elmas con una grande azione del macedone dai 30 metri palla al piede, ha modo di entrare in area dove elude un paio di avversari, e con il mancino supera Sepe. Arriva il primo gol della gara. Prima dell’intervallo, che La Penna  sancisce dopo 1’ di recupero, il 2-0 mancato al 43’ da Lozano che, sul passaggio di Petagna, apre troppo il piatto destro al volo, mancando la porta.

Al 5’ della ripresa Cornelius manda fuori giri Koulibaly, ma conclude sull’esterno della rete. 15’: destro a giro classico di Insigne, pallone non di molto alto sopra l’incrocio dei pali. Brugman pareggia al 17’, ma è in fuori giri e tutto sfuma, sei minuti dopo dal cross di Conti, Kurtic arriva da dietro e impatta il pallone di testa, non trova la porta di Ospina. Meglio i ducali in questa ripresa al Maradona. A 8’ dalla fine il 2-0 firmato Politano, con una conclusione dal limite che trova la sfortunata deviazione di Osorio che inganna Sepe. Insigne centra il palo al 42’. Come Milan, Inter e Juventus anche il Napoli porta a casa i tre punti. Il Parma resta fermo a 13 punti al penultimo posto solo davanti al Crotone con 12 e a -2 da Cagliari e Torino.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Mercato leggero? Per i lettori di CalcioCasteddu il Cagliari si è fatto illudere dai risultati di gennaio

Ultimo commento: "La società Cagliari calcio continua a comprare bidoni se va avanti così finiamo in serie c"

(SONDAGGIO) Mercato invernale “leggero”, rosa competitiva o è finita l’illusione di gennaio?

Ultimo commento: "Ranieri, te l'avevo detto di non venire a Cagliari. Con questo Presidente ci rimetti la faccia e questo mi dispiace molto."

(SONDAGGIO) C’è spazio per Nainggolan nel Cagliari di Ranieri?

Ultimo commento: "L'ha finita alla spal il fenomeno, che vergogna. ..."

Nainggolan, per i lettori di CalcioCasteddu farebbe ancora la differenza nel Cagliari

Ultimo commento: "Nainggolan si è dimostrato un piccolo uomo. ..."

(SONDAGGIO) Pavo e Lapadula funzionano, giusto sacrificare Luvumbo?

Ultimo commento: "Ranieri la disposizione dei giocatori e questa purtroppo troppi infortunati quando sono disponibili tutti ci sarà l'imbarazzo della scelta andiamo..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News