Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1. Cagliari, che impresa: Atalanta battuta 2-1 a domicilio

I rossoblù centrano la prima vittoria in campionato sul campo dei bergamaschi che hanno vinto gli ultimi due scudetti con una prova di temperamento

ATALANTA (4-3-3): Gelmi; G. Renault (15’ st Ghislandi), Berto, Scalvini, Ceresoli (45’ st Oliveri); Sidibe, Panada, Gyabuaa; De Nipoti (1’ st Cortinovis), Rosa (15’ st Kobacki), Vorlicky. A disp.: Dajcar, Grassi, Bonfanti, Cittadini, Scanagatta, Zuccon, Italeng, Repa. All.: Brambilla

CAGLIARI (4-3-1-2): Ciocci; Palomba, Cusumano, Boccia, Michelotti; Tramoni 834’ ST Schirru), Cavuoti (17’ st Masala), Kourfalidis; Conti; Contini, Delpupo (32’ st Desogus)  . A disp.: Cabras, Iovu, Zallu, Sulis, Piroddi. All.: Agostini

ARBITRO: Ricci di Firenze

RETI: 45’ pt Contini, 15’ st Delpupo, 20’ st Sidilbe

AMMONITI: Delpupo, Palomba, Panada, Ciocci, Michelotti

LA CONTESA. Per la squadra di Agostini il match odierna rappresenta il ritorno ufficiale in campo dopo tre mesi, mentre i ragazzi di Brambilla (parte di essi per la verità) hanno giocato e vinto 3-1 sulla Fiorentina, la Supercoppa Italiana.  Avvio a buoni ritmi da parte di entrambe, con grande intervento di Ciocci al 16’ su Panada.  Il portiere rossoblù dice no in uscita bassa rischiosa al 33’ su Sidibe. Prima dell’intervallo (42) bella palla di Delpupo per il tiro di Michelotti, sfera fuori di poco e il gol di Contini con un tiro molto potente al 45’, che si insacca alle spalle di Gelmi sul secondo palo.

In apertura di ripresa pressa forte la squadra di casa, che centra la traversa al 3’ con Scalvini. Ciocci molto attento su Cortinovis al 7’, inserito da Brambilla a inizio secondo tempo. Tramoni imbecca Contini che al 12’ fallisce il 2-0 con un rigore in movimento. Splendida punizione di Conti per la testa di Delpupo e palla in rete al quarto d’ora. Sidibe accorcia le distanze al 20’ , quattro minuti dopo Gelmi salva su Masala. 24’: destro da fuori di Panada, la palla passa fra mille gambe ma Ciocci c’è e blocca a terra e poco dopo (33’) para il destro ad incrociare di Kobacki. Infine, 50’, super intervento sul colpo di testa a botta sicura di Sidilbe.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
bibbo
bibbo
1 mese fa

grinta e carattere, bravi!…la prima squadra prenda esempio…

Stefano Fercia
1 mese fa

Più che grinta e carattere, direi che sofferenza e occasioni minime sfruttate alla grande….

Gianni Brero
Gianni Brero
1 mese fa

Messi molto bene in campo

Santos
Santos
1 mese fa

Ottima partita, questi ragazzi hanno gran talento!
Bravi!

Federico RB
Federico RB
1 mese fa

Speriamo che la resurrezione della primavera venga coincisa dalla resurrezione della prima squadra F.C.❤️💙

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa

Bravo al mister, e brava L società ad investire sul futuro

Claud
Claud
1 mese fa

Ho visto il secondo tempo. Niente di spettacolare ma tanta concretetezza quella che ci vorrebbe per la prima squadra.

Giorgio Loddo
1 mese fa

ricordiamoci che il cagliari ha solo 4 punti e l’atalanta ha gli stessi punti 4 non è quella della scorsa stagione perciò piano con le esaltazioni

Giorgio Loddo
1 mese fa

il cagliari visto oggi rispecchia il gioco della prima squadra tutti arroccati in difesa, cosi non si va tanto lontano questa società non cambierà mai mentalità, nonostante i grossi investimenti fatti

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

L’ho vista su SportItalia.
Bravi ragazzi !!!!! Bravo Agostini !!!!!
Abbiamo battuto la squadra Primavera più forte,che sia di buon auspicio x la prima squadra che oggi a Genova gioca uno scontro salvezza importantissimo.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "il maggior fuoriclasse tecnico del Cagliari, negli anni 80 era secondo in Sud America solo a Diego"

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Semplicemente grazie ninja"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Tovalieri"
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "La migliore espressione del calcio sardo. Un campione immenso dentro e fuori dal campo"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Ero presente, gran gol di Pepe e un immenso Cagliari che lotta per tutta la partita e infine tutto lo stadio in piedi ad applaudire, uno spettacolo..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Settore Giovanile