Resta in contatto

News

Solinas: “Con screening e vaccini speriamo in un po’ di normalità”

Il presidente della Regione ha parlato dell’emergenza Coronavirus in una lunga intervista a L’Unione Sarda. Ecco un breve estratto

NATALE SOTTOTONO. “Ora proviamo a pensare positivo. Il circuito virtuoso tra screening e vaccini potrebbe restituirci un po’ di normalità già nei primi mesi del 2021“. Così il presidente Christian Solinas in una lunga intervista a L’Unione Sarda dove ha toccato vari argomenti, con un focus particolare sull’emergenza Covid. “Le norme sono particolarmente aspre, c’è stata la preoccupazione da parte del Governo di intervenire rispetto a quello che sta accadendo nel resto d’Europa. L’umore non è dei migliori, non c’è tanta voglia di far festa, anche per la grave crisi economica”.

COMBATTERE. “Col piano messo a punto e presentato venti giorni fa è stata rafforzata la capacità complessiva dei posti letto, con l’apertura del Binaghi e la riorganizzazione dei reparti un po’ in tutta la Sardegna. Il sistema è in grado di fronteggiare la domanda di ricoveri. Vogliamo portare al più presto a compimento il progetto dello screening di massa, che ci consentirà di isolare e controllare più facilmente la diffusione del virus”.

VACCINI. “Abbiamo acquisito e posizionato i frigoriferi per assicurare il mantenimento della catena del freddo, fondamentale per la protezione delle fiale. Il piano di vaccinazione prevede una priorità discendente: prima il personale sanitario, poi i soggetti a rischio, gli anziani, fino al coinvolgimento generale della popolazione. Io lo farò quando arriverà il mio turno, non appena sarà disponibile”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "No il mercato chiude a fine agosto...😁"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News