Resta in contatto

News

Lykogiannis, il goleador che non ti aspetti

La Gazzetta Sportiva elogia la crescita di Charalampos Lykogiannis, sia dal punto di vista del rendimento che per la vena realizzativa

RENDIMENTO. Sembra sia arrivata finalmente la stagione della definitiva rinascita per Charalampos Lykogiannis. Il mancino ellenico, al Cagliari dal gennaio 2018, ha impiegato davvero tanto tempo per trovare il suo vero spazio in maglia rossoblù. Con la fiducia di Mister Di Francesco e un rendimento più continuo, “Babis” è diventato un punto fermo per l’annata 2020-21. Non solo: sta finalmente facendo fruttare quel sinistro ai danni dei portieri avversari, un’arma in più per il Cagliari.

GOL. Dunque, non solo lo spazio nell’undici titolare guardandosi le spalle dal più giovane Tripaldelli. Anche un miglioramento sul versante squisitamente difensivo, dove fisico ed esperienza stanno dando soddisfazioni. E poi, i due realizzati direttamente su calcio di punizione contro Crotone e Udinese, grazie a parabole micidiali. Senza dimenticare che, grazie agli ultimi mesi positivi, è tornato nel giro della Nazionale greca. Continua così, Lyko!

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News