Resta in contatto

Approfondimenti

Champions e Europa League, tre giorni da dentro o fuori. Inter: vincere e sperare

I nerazzurri devono battere lo Shakhtar Donetsk a San Siro e sperare che non ci sia il pari tra Real Madrid e Borussia Mönchengladbach

Champions League 2020/2021 fase a gironi ultimo atto. Tra domani e martedì si saprà il quadro definitivo delle sedici squadre qualificate agli ottavi, le otto retrocesse in Europa League e quelle definitivamente eliminate. Vediamo la situazione delle nostre quattro Italiane

INTER IN BILICO. La compagine allenata da Conte deve obbligatoriamente battere a San Siro (mercoledì alle 21 gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, in piena corsa dopo i 6 punti conquistati ai danni del Real Madrid nelle due gare giocate e sperare che L’undici di Conte non pareggi sul proprio canto col Borussia Mönchengladbach. In quel caso a passare il turno sarebbero tedeschi e spagnoli. Con il pareggio nerazzurri ultimi e neanche tra le otto in Europa League.

Basta invece un punto a Lazio e Atalanta. I biancocelesti con un pareggio col Club Brugge (martedì  all’Olimpico alle 18.55), avrebbero la certezza di essere tra le prime 16 assieme al Borussia Dortumnd. In caso di sconfitta ci sarebbe l’Europa League ad attendere Immobile compagni. Discorso analogo che fa la squadra di Gasperini, tornata ieri da Udine dopo non aver giocato la sua gara di campionato, causa pioggia abbondante alla Dacia Arena. Mercoledì (18.55) ad Amsterdam  basta un pareggio con l’Ajax per avanzare altrimenti sarà Europa League. Già qualificata agli ottavi la Juventus, attesa mercoledì alle 21 dal Barcellona di Messi in Spagna.

LE SQUADRE GIA’ QUALIFICATE AGLI OTTAVI
Bayern Monaco, Manchester City, Porto, Liverpool, Chelsea, Siviglia, Borussia Dortmund, Barcellona e Juventus.

EUROPA LEAGUE. Ultimo turno della fase a gironi. Tutte le partite sono in programma giovedì. La Roma e il Milan già qualificate ai sedicesimi, saranno di scena entrambe in trasferta: i giallorossi alle 18,55 sul terreno di gioco del CSKA Sofia ultimo e fuori dai giochi, i rossoneri alle 21 a Praga contro lo Sparta già eliminato.  Sia Fonseca che Pioli faranno certamente ricorso al turnover, in vista dei prossimi impegni in campionato contro Bologna al Dall’Ara e Parma a San Siro. Non così Gattuso, visto che il suo Napoli deve ancora centrare gli ottavi. Per farlo alle 18,55 basterà pareggiare in casa contro il Real Sociedad, obbligato a vincere per non essere eliminato.

LE SQUADRE GIA’ QUALIFICATE AI SEDICESIMI
Roma, Arsenal, Slavia Praga, Bayer Leverkusen, Rangers Glasgow, Benfica, Granada, PSV Eindhoven, Leicester, Braga, Lille, Milan.  

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti