Resta in contatto

News

Serie C Girone A. Olbia, Como domani e Juventus Under 23 domenica: ma Canzi può stare tranquillo

La squadra lo segue, lavora duro e Marino non lo mette in discussione nonostante il momento no attraversato

Rinviata lo scorso 18 novembre, per la positività di alcuni tesserati lariani, ComoOlbia si giocherà domani al Senigallia, con inizio alle ore alle 15, arbitrata da Catanoso di Reggio Calabria. Gara delicata più che mai per i bianchi, scivolati dopo il brutto ko subito domenica 3-0 in casa della Carrarese. Le qualità di Max Canzi sono indubbie. La squadra lo segue e lavora duro. Ma, se è vero che, nel mondo dello sport (calcio in primis) contano i risultati, è altrettanto vero che un presidente che capisce di calcio, riflette mille volte prima di privarsi dell’allenatore milanese. Ora la palla è tutta per i giocatori. Loro vanno in campo e loro devono dare il massimo, per portare via punti dal campo della sesta della classe, attestatasi a quota 19, dopo la vittoria centrata a Bergamo 2-1 sull’Albinoleffe. Ci sarebbe poi la prova d’appello nella contesa al Nespoli, che si giocherà domenica alle 12,30.

NON MOLLARE E RISALIRE CON CANZI. Questo è l’orientamento del presidente Marino che conferma il silenzio stampa di tutti i tesserati per dare una scossa, oltre che blindare il suo mister in panchina. Anche perchè (va ricordato) non sempre funziona il cambio, come ha insegnato due stagioni fa l’esonero di Filippi, l’arrivo di Carboni e il ritorno qualche mese dopo, di Filippi. “L’allenatore non è e non è mai stato in discussione– assicura il presidente alla vigilia della gara di Como –  maggior ragione dal momento in cui prima della sconfitta di Carrara venivamo da 4 punti in 2 partite. Il progetto ha solidi presupposti e non c’è ragione di metterlo in discussione per motivi che sono contingenti. È necessario recuperare al più presto i giocatori infortunati, restare sereni e concentrati, consapevoli che i valori della squadra verranno fuori“.

PARLA CANZI. “Andremo a far visita a una squadra di ottimo livello che in tempi recenti ha trovato la continuità di risultati mancata in avvio di stagione. Una squadra esperta – prosegue – di qualità e forte fisicamente: per questo servirà un’Olbia di personalità, che non abbia paura di giocare a viso aperto. Sappiamo che non sarà semplice ma è solo cercando la prestazione che si possono ottenere i risultati. Non è mia abitudine cercare alibi, anche perché questa rosa numericamente e qualitativamente può sopperire alle assenze. È chiaro che il desiderio è quello di poter recuperare comunque tutti al più presto: in questa situazione di tante gare ravvicinate poter ampliare il turn over ci consentirebbe di gestire meglio le energie“.

I 21 CONVOCATI PER LA GARA DI COMO. Domani Canzi potrà contare sui recuperati Biancu e Ragatzu, mentre rimangono ancora ai box Pisano, Doratiotto, Pitzalis e Belloni. A questi si aggiunge Gagliano, sofferente per una lombalgia acuta.
Portieri: Tornaghi e Wan der Want
Difensori: Altare, Arboleda, Cadili, Dalla Bernardina, Emerson, La Rosa e Secci
Centrocampisti: Biancu, D’Agostino, Demarcus, Giandonato, Ladinetti, Lella, Occhioni e Pennirgton
Attaccanti: Cocco, Marigosu, Ragatzu e Udoh

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News