Resta in contatto

News

Daspo per gli Sconvolts coinvolti nei fatti di Cagliari-Crotone

L’agenzia Ansa dà notizia del provvedimento notificato ai 20 Sconvolts i quali, in occasione di Cagliari-Crotone, avevano acceso dei fumogeni all’esterno della Sardegna Arena

DASPO. Il 25 ottobre scorso, in occasione della gara di Serie A tra Cagliari e Crotone, un gruppo di Sconvolts si era riunito fuori dalla Sardegna Arena per accendere dei fumogeni e altri giochi d’artificio, secondo un rituale di manifestazione non autorizzata dalle autorità. I 20 coinvolti dalle indagini, già denunciati, ora hanno ricevuto la notifica del provvedimento di Daspo (divieto di assistere alle manifestazioni sportive), con durata variabile.

MISURE. Per 7 Sconvolts la durata ammonta dai 5 ai 6 anni con obbligo di presentazione presso gli Uffici di Polizia valido da 1 a 4 anni: a causa di recidività. Per gli altri 13 tifosi, Daspo dai 2 ai 5 anni. In aggiunta alle misure descritte, i suddetti Sconvolts saranno interdetti dal poter recarsi in alcune strade cittadine nelle 24 ore precedenti e successive agli incontri casalinghi del Cagliari.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News