Resta in contatto

News

Simeone: “L’Europa? Un sogno, ma rimaniamo concentrati su ogni partita”

Il centravanti rossoblù ha parlato ai microfoni di Radio Deejay. Il suo momento, il suo tecnico ed il suo futuro

“Ci piacerebbe entrare in Europa, ma non possiamo porci questo traguardo in partenza. Abbiamo un allenatore nuovo che ci sta aiutando tantissimo, la squadra è giovane, con molti calciatori nuovi. L’Europa è un sogno, ma dobbiamo restare concentrati su ogni partita: il nostro primo obiettivo dev’essere la crescita”. Giovanni Simeone vola basso per quanto concerne la stagione del Cagliari.

“Vorrei realizzare più dei 12 goal della passata stagione, quest’anno sto migliorando nei movimenti e nel modo di correre. Migliora anche l’intesa con Joao, specie da quando ha trovato la posizione giusta e può mettere in evidenza le sue qualità tra le linee. Papà? Non chiedo consigli a mio padre, mi sembrerebbe di interferire col mio allenatore. Di Francesco è una persona che mi sta aiutando tantissimo, mi sta facendo crescere: ci concentriamo sui dettagli, come migliorare, attraverso i video e la cura dei movimenti. Il mister è molto importante per noi”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa

Il prossimo che parla d’Europa gli deve venire una diarrea da rimanere in bagno urlando per tutto il girone d’andata, ogna borta chi chistionanta de Europa, sa cugurra si pigara subitu, accabbaida subitu po prexeri.

Granese
Granese
2 mesi fa

Per favore smettete prima di iniziare di parlare di Europa, è pura follia abbiamo molti limiti, ci siamo appena incamminati in un progetto e già parliamo di un qualcosa che se arriverà sarà alla fine dello stesso, diciamo che il bambino è appena nato e sta muovendo i primi passi, qualcuno pretende che vinca la maratona. Siamo molto, ma molto lontani da quelle squadre che possono lottare per l’Europa, perchè le stesse hanno diversa disponibilità economica e pertanto le loro rose sono complete

Granese
Granese
2 mesi fa
Reply to  Granese

sia come titolari che riserve, hanno un’altra mentalità noi grazie a Di Francesco dovremmo acquisire, hanno l’abitudine a giocare per quel traguardo. Valuto che i singoli con l’attuale allenatore stiano tutti migliorando le loro prestazioni, anche il gioco ha una sua fluidità, ma per solo parlare di Europa, alcuni giocatori devono crescere ancora tanto, qualche altro acquisto dovrà essere fatto, non vorrei che come l’anno scorso l’ambiente si gasasse per poi sgonfiarsi irrimediabilmente.

Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
2 mesi fa
Reply to  Granese

❤💙👍

Carlo
Carlo
2 mesi fa
Reply to  Granese

Impariamo dallo scorso anno……

Danilo BG
Danilo BG
2 mesi fa
Reply to  Granese

La penso come te, un passo alla volta, il primo obbiettivo è fare un buon campionato lontano dalla bassa classifica.
Smettiamola di parlare di Europa !!!!

Sergio
Sergio
2 mesi fa

Giusto, se europa sarà si saprà alla fine, coronavirus permettendo

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "È vero,il regista era De Paola ma le sue geometrie erano da regista puro"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "il nostro piccolo George Best!"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News