Resta in contatto

Approfondimenti

Accadde oggi… 1967, prime reti (tris!) di Riva in Nazionale

Era il 1° novembre 1967. In occasione di Italia-Cipro, Gigi Riva – reduce dal primo grave infortunio della carriera – trovò finalmente la via della rete anche in azzurro: fu tripletta in quel di Cosenza

CALABRIA. L’Italia è impegnata nelle qualificazioni al campionato d’Europa 1968, la cui fase finale ospiterà tra le mura amiche. In occasione del quarto match del gruppo 6, la Nazionale di Ferruccio Valcareggi ospita il modesto Cipro. Si gioca allo stadio San Vito di Cosenza, è il 1° novembre 1967 e il calcio d’inizio prende forma alle 14:30. Gigi Riva, attaccante del Cagliari, è reduce dal primo grave infortunio della carriera – alcuni mesi prima a Roma contro il Portogallo – ma si riprende una maglia e scende in campo con il numero 11.

TRIS. Dopo la doppietta di Sandro Mazzola realizzata nel primo tempo, il beniamino del pubblico cagliaritano sale in cattedra andando a segno per tre volte: 46° (di testa), 55° (tocco a porta sguarnita) e 59° (al volo di sinistro) sono i minuti delle sue realizzazioni ai danni del portiere cipriota Varnavas. Sono le prime realizzazioni del futuro Rombo di Tuono in azzurro.

TABELLINO.

Cosenza, 1° novembre 1967

Italia-Cipro 5-0

Italia: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Fogli, Bercellino, Picchi, Domenghini, Juliano, Mazzola, De Sisti, Riva. Commissario tecnico: Valcareggi.

Cipro: Varnavas, Kattos, Kureas, Pallas, Panagiotou, Christofis, Kantzilieris, Stravinos, Kotrofos, Krystallis, Stylianou. Commissario tecnico: Gavalas.

Arbitro: Queudeville (Lussemburgo).

Reti: 12° e 22° Mazzola, 46°, 55° e 59° Riva.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Magari ,chiunque sia farebbe meglio."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Che compri giocatori utili senza scendere o regalare come ha già fatto un attaccante un centrale offensivo e un difensore esperti ma non vecchi"

Per i lettori di CalcioCasteddu è la mediana a necessitare di maggiori rinforzi

Ultimo commento: "Chi metteresti come presidente mi piacerebbe sapere i nomi di chi farebbe il bene del Cagliari e non il suo di bene soprattutto in questi tempi"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti