Resta in contatto

Approfondimenti

Il punto sulla Serie A: il Cagliari c’è, Milan e Napoli da scudetto? Troppo presto

La scorsa giornata ha certificato la bontà del progetto De Zerbi al Sassuolo e la grande difficoltà, non solo per colpa sua, di Giampaolo al Torino

La prima vittoria del Cagliari targato Di Francesco, ottenuta domenica in casa del Torino conferma che la strada intrapresa passando dal 4-3-3 (dna del tecnico) al 4-2-3-1 è la strada giusta. Nonostante il 5-2 rimediato prima della sosta a Bergamo con l’Atalanta, in quella ripresa si era viste cose interessanti in campo, da parte di Joao Pedro e compagni. E, nel cambio c’entra anche il brasiliano, ora centrale nella trequarti, dietro a Simeone unica punta. Cresce tutta la squadra, da Zappa e Rog, un attimo indietro Marin, ma le qualità ci sono tutte. Ora serve continuità, con la seconda vittoria di fila, domenica alla Sardegna Arena (nel caso sarebbe la prima interna della stagione) contro il Crotone.

COSA HA DETTO LA GIORNATA. Milan e Napoli, la prima superando 2-1 l’Inter nel derby e la seconda schiantando l’Atalanta, si propongono come outsider nella lotta al titoli, dove la squadra di Conte e la Juventus di Pirlo, fermata 1-1 a Crotone, sembrano avere qualcosa in più. La bella sorpresa si chiama Sassuolo secondo, mentre delude oltre alla compagine di Gasperini, anche la Lazio di Inzaghi caduta male a Genova con la Sampdoria. Risale la china la Roma e rallenta la Fiorentina, che si è fatta imporre il 2-2 dallo Spezia in rimonta. Nel pomeriggio, dopo un faccia a faccia, il presidente dei viola Commisso, ha confermato la fiducia al tecnico Iachini. Il Bologna dopo un bell’avvio, si è fermato. Del Torino, ultimo a zero punti, ci occupiamo qui sotto.

Il PROSSIMO TURNO. Ovviamente quattro giornate disputate e un quinta in arrivo, non possono fornire situazioni già certe in positivo o in negativo. Ma, appare abbastanza chiaro che, l’anticipo di venerdì alle 20.45 (Sky Calcio) al Mapei Stadium di Reggio Emilia può portare a situazioni diverse tra Sassuolo e Torino. In caso di successo gli uomini di De Zerbi potrebbero trovarsi (in attesa delle altre gare) in vetta alla classifica, mentre per la compagine di Giampaolo, il nuovo ko rappresenterebbe una mazzata ulteriore. Sabato si prosegue alle 15 (sempre su Sky Calcio) con Atalanta-Sampdoria. Alle 18 la stessa emittente trasmetterà Genoa-Inter. Il tris di partite da mandare in onda da parte di Dazn, prevede sabato alle 20.45 Lazio-Bologna, domenica alle 12.30 Cagliari-Crotone e, alle 15, Benevento-Napoli. Su Sky invece, ancora alle 15 Parma-Spezia, alle 18 Fiorentina-Udinese, alle 20.45 Juventus-Hellas Verona. Lunedì, 20,45, quinta giornata in archivio con Milan-Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Caro mio, era il S.Elia chiuso allora"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Presente a quel Cagliari Roma 4-3. Una partita al livello del miglior Francescoli."

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Io ero presente perdemmo 1-0 gol di cravero trasferta indimenticabile eravamo in tanti che emozione ciao ragazzi sempre forza casteddu"

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Ero ragazzino quando andò via per giocare con il Cesena e ci rimasi malissimo.."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti