Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi – Il Cagliari batte la Dinamo Bucarest in Coppa Uefa

Una delle notti indimenticabili della stagione 1993/1994. I rossoblù eliminano la squadra rumena dopo una rocambolesca partita

Come non ricordare quella magica notte in cui il Sant’Elia vestito a festa riassaporò la gioia di una gara europea dopo tanto tempo?

Il Cagliari di Bruno Giorgi affronta la Dinamo Bucarest nella gara di ritorno del primo turno. La gara di andata aveva visto l’immeritata affermazione dei padroni di casa per 3-2, ma i rossoblù sono superiori e lo dimostrano fin da subito. Bastano infatti sei minuti per il primo goal: Aldo Firicano viene steso dal portiere in piena area e l’arbitro Remi Harrel decreta la massima punizione. Il capitano Gianfranco Matteoli realizza con un destro secco sotto la traversa. I romeni provano a reagire, ma i rossoblù non sono intenzionati a fermarsi e sfiorano a ripetizione il raddoppio.

Nella ripresa è Luis Oliveira a realizzare la rete della sicurezza al culmine di uno straordinario contropiede. A questo punto saltano i nervi da ambo le parti e ne fanno le spese Pepe Herrera a causa di una reazione istintiva su Militaru, Moldovan, dopo una serie di gomitate vigliacche sul viso di Matteo Villa, e Moga, doppia ammonizione. Al termine della partita l’allenatore di Pavia è soddisfatto per il risultato, ma non per l’atteggiamento dei suoi ragazzi nella ripresa. Ma dopo un passaggio del turno non si può non lasciare spazio alla festa.

58 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Ma anche ago ma perché non ha messo tre attaccanti subito dal primo minuto doveva essere un assalti ed invece abbiamo visto zavorre scarse senza..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche