Resta in contatto

Approfondimenti

1970-2020: fasti e oblio dello stadio Sant’Elia

Lo stadio Sant’Elia, inaugurato poche settimane dopo lo scudetto del Cagliari, taglia idealmente oggi il traguardo del mezzo secolo

COPPA ITALIA. Lo stadio Sant’Elia “compie” 50 anni. Era il 12 settembre 1970, quando Cagliari e Massese inaugurano l’impianto in occasione della Coppa Italia. Un terreno di gioco ambizioso, reso necessario per accogliere meglio la Serie A e una squadra che all’epoca stazionava ai vertici del calcio italiano. Quel giorno la squadra di Scopigno vinse per 4-1, grazie alle reti di Riva (15° e 83°), Gori (44° su rigore) e all’autogol di Zana (52°). Come oggi, si trattò di un sabato. Il Mister di Paularo schierò: Albertosi, Martiradonna, Mancin, Cera, Niccolai, Tomasini (69° Brugnera), Domenghini, Nenè, Gori, Greatti, Riva.

STORIA. Struttura a pianta ellittica in cemento armato a due anelli sovrapposti, completata dopo l’inizio dei lavori nel 1965, costò quasi 2 miliardi di lire. Il “padre” dello stadio Sant’Elia è stato l’architetto Antonio Sulprizio, l’autore dell’ampliamento – resosi necessario per i clamorosi successi del Cagliari – l’ingegnere Giorgio Lombardi. L’impianto ha ospitato cinque incontri della Nazionale maggiore (Svizzera 1967 e 1992, Spagna 1971, Argentina 1989, Russia 2005), tre della fase finale del Mondiale ’90 e grandi artisti in concerto come Joe Cocker, Vasco Rossi, Claudio Baglioni, Banco di Mutuo Soccorso, Rockets, Edoardo Bennato.

DISAVVENTURE. Il Sant’Elia non ha avuto una vita facile. Già due mesi dopo l’inaugurazione, una perdita di combustibile saturò il terreno di gioco e provocò un incendio, con relativa chiusura temporanea della struttura. Le polemiche sulla concezione del progetto complessivo, l’inagibilità del 2002 e le tribune posticce sopra la pista d’atletica. E ancora… il declino e il degrado, con la società costretta ad abbandonare definitivamente l’impianto nel 2012. Ora, dopo il passaggio alla Sardegna Arena, del Sant’Elia non resta che uno scheletro: quasi impossibile immaginare una squadra leggendaria sul suo manto erboso, in attesa della demolizione.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Norbert
Norbert
1 mese fa

Il Sant’Elia ha portato discreta ‘Sfiga’
(secondo Domenghini all’Amsicora il Cagliari avrebbe bissato lo Scudetto)
🔴🔵

Enomis
Enomis
1 mese fa

A prescindere da vecchie colpe su chi spettasse la manutenzione e perchè si è arrivati a questo degrado rispetto ad altri stadi italiani più datati….la domanda da farsi ora è “lo stadio nuovo si farà mai?”
Non si è più sentito parlare né di progetti,riqualifiche,e soprattutto perché il S.Elia è ancora lì e non viene abbattuto?

Matteo68
Matteo68
1 mese fa
Reply to  Enomis

Bella domanda! Il mio parere è che oltre ai nostri politici da serie B, non ci sono investitori. Quindi, continueremo a vedere solo foto e video di stadio con piscina piuttosto che stadio con albergo e altre m……. È. 😪

Matteo68
Matteo68
1 mese fa
Reply to  Matteo68

Stupidaggini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Sant’Elia é il massimo comun denominatore del minimo comune multiplo che é la gestione politico-amministrativa della nostra regione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tanti sindaci si sono susseguiti ma mai nessuno aveva il cuore ❤️💙tutti juventini 😡😡😡

Norbert
Norbert
1 mese fa

Anche DELOGU ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Stadio obsoleto e non adatto al calcio moderno..come quasi tutti gli stadi italiani…prendiamo esempoo da Spagna ,Francia ,Germania..

anto
anto
1 mese fa

Prendiamo esempio dalla sardegna e basta.. sardigna no est italia. emancipiamoci noi stessi. ajo

Michele Cagliari
1 mese fa

Tutti gli stadi italiani sono da buttare giù. Bologna, Firenze, Palermo , Napoli e tanti altri di serie B

Matteo68
Matteo68
1 mese fa
Reply to  Michele

L unico che è venuto giù, è il nostro, perché tutti se ne sono fregati, quello di Bologna ad esempio non verrà buttato giù, sarà ristrutturato e coperto, glialtri che hai indicato, sono tutti agibili anche per le competizioni europee, Bologna compreso.

Matteo68
Matteo68
1 mese fa
Reply to  Michele

E considera che il sant Elia è stato costruito per ultimo.

Marco
Marco
1 mese fa

Tipica storia di incompetenza e malafede della politica. Se uno possiede una casa e la concede in affitto, e abbandona la casa alla più completa incuria accelerata dalla nota efficacia sul cemento armato di salsedine e umidità, e così la casa diventa un rudere invivibile, ma il proprietario pretende l’affitto…, come si può accusare l’inquilino di essere costretto ad andare via???

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa
Reply to  Marco

Questa è una velata difesa di Cellino che ha una parte di verità, però al Cagliari spettava la manutenzione ordinaria che avrebbe comunque difeso la struttura dal precoce invecchiamento. Quindi le colpe sono equamente attribuibili al Comune e al Cagliari.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa

Non dimentichiamo che nel ’90 il Sant’Elia venne ristrutturato e Cellino arrivò già nel ’92, quindi lo stadio era ancora perfetto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Peccato averlo fatto decadere così bei ricordi del Cagliari dello scudetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vergogna, solo vergogna…

AP
AP
1 mese fa

5 partite della Nazionale. Manca Italia-Svizzera 2-2 del 1992, qualificazione a USA 94

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa
Reply to  Fabio Ornano

Io ero un bambino, ma nel ’67 come ha fatto ad ospitare la Svizzera se il s.elia ancora non esisteva?

Matteo68
Matteo68
1 mese fa

Si parla della partita del 14 ottobre 1992….dove ci furono polemiche per i fischi verso la nazionale.

Matteo68
Matteo68
1 mese fa

Nel 67 fu giocata all amsicora, almeno credo.

Sergio
Sergio
1 mese fa

Un’insulto alla città e ai sardi aver trascurato un opera pubblica di tale importanza. Solito giochetto di rimpallo di competenze, incapacità e sciatteria che hanno portato al deterioramento.
Mi rimane il ricordo delle radio cronache e del tuffo al cuore ogni volta che sentivi citare il Sant’Elia, la bolgia del Sant’Elia, il fortino Sant’Elia, “attenzione dal Sant’Elia vantaggio del Cagliari”….
Fiero di aver contribuito a riempirlo di passione rossoblù.

claud
claud
1 mese fa
Reply to  Sergio

Pensa che la maggior parte degli stadi in Italia sono tutti più vecchi del s.Elia ma che sono tutt’ora utilizzati. CHE SCHIFO.

Anto 67
Anto 67
1 mese fa
Reply to  claud

Ricordo una trasferta, da ragazzo, nel “mitico”(?) Comunale di Torino. Una cloaca paragonata al bellissimo Sant Elia. Sarebbe bastata la copertura totale di tutti gli spalti.

claud
claud
1 mese fa
Reply to  Anto 67

Venti anni dopo ci sono stati lavori di ristrutturazione per ospitare i campionati mondiali del 1990. Questa rimarrà una ferita mai rimarginata per i tifosi.

Bruno
Bruno
1 mese fa
Reply to  Sergio

Chi era il sindaco che non ha vigilato e ha permesso che lo stadio andasse in rovina?

claud
claud
1 mese fa
Reply to  Bruno

Parliamo al plurale

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Bruno

Ce n’è stato uno che pretendeva e si preoccupava per il pagamento dell’affitto, e non si preoccupava che cadeva a pezzi….

claud
claud
1 mese fa
Reply to  Marco

Per concludere e ti saluto a rimetterci sono stati i tifosi che non hanno potuto vedere la propria squadra perchè impegnata a giocare in giro per il continente. Aggiungo anche i quartesi non hanno più un campo da gioco.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Ricordati che l amsicora era gia chiuso."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Aveva il passo da tornante e faceva il regista .... lo.avessimo adesso uno così!"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Uno dei più " belli " da vedere dal vivo ..."

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Ero ragazzino quando andò via per giocare con il Cesena e ci rimasi malissimo.."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti