Resta in contatto

News

Ufficiale – Marcello Carli sollevato dall’incarico di ds

La comunicazione della chiusura anticipata del rapporto è stata fatta nel pomeriggio. Ma la decisione era nell’aria ormai da qualche settimana

Dopo quella di Walter Zenga, sostituito in panchina da Eusebio DI Francesco, finisce con il Cagliari Calcio (in modo anticipato rispetto alla scadenza del contratto) anche l’era del ds Marcello Carli.  Nell’Isola dall’aprile 2018, Carli è stato capace di trasmettere da subito all’ambiente tutta la sua grinta e determinazione.

IL COMUNICATO. Il Club ringrazia il Direttore Carli per quanto fatto in questi anni in Sardegna, per l’impegno profuso e la dedizione dimostrata, augurandogli tutto il meglio per il proseguimento della sua carriera.  

93 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
93 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ok piazza pulita ma adesso vogliamo un presidente che costruisca una squadra degna del nome che porta.. ❤️💙💯

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Giulini è arrabbiato da un pò di tempo, giusto che Carli paghi la mancanza di risultati. Piazza pulita totale, nuovo allenatore, nuovi dierettori sportivi e nuovi giocatori.
Se i risultati arriverannotutti NOI saremo contenti.
Due punti peròsono fondamentali :
1 società sana senza debiti (un passo più lungo della gamba e si rischia il fallimento)
2 prima regola UNA SALVEZZA TRANQUILLA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ora manca solo Passetti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giulini prendi Petrachi,a Roma i giocatori si sono rivoltati x la troppa disciplina che pretendeva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Peccato… Ha fatto un bel lavoro. Ovviamente sono ironico 😀

sm
sm
1 mese fa

Il vero errore Giulini l’ha commesso al termine del campionato di serie B quando ha confermato Rastelli invece di ascoltare Capozucca e prendere Gasperini, a quest’ora c’eravamo noi al terzo posto.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 mese fa
Reply to  sm

Sicuro? L’atalanta per decollare aveva attinto a piene mani dal suo settore giovanile, giovani che poi ha venduto profumatamente e con cui ha comprato giocatori sempre migliori. A Cagliari allora non sarebbe stato possibile, però potrebbe farlo Di Francesco ora.

Marco
Marco
1 mese fa

L’Atalanta nel 2015 si è salvata a 3 soli punti da noi, e da allora con Gasperini sta regalando sogni e soddisfazioni ai.propri tifosi, c’è però da dire che loro hanno venduto i giovani che da loro facevano faville e vebduti ad altre squadre sono ridimensionati, ma quelli bravi come il papu gomez nucleo della squadra lo hanno tenuto eccome anche se richiesto , poi non hanno preso rastelli ma Gasperini…

Mauritius
Mauritius
1 mese fa
Reply to  Marco

Veramente Gomez non ha avuto niente a che fare col vivaio dell’ Atalanta, venne prelevato dal Catania. E comunque, parlate tanto di Atalanta; hanno puntato sui giovani finché giocavano per salvarsi, perché quando hanno deciso di puntare più in alto si sono rivolti al mercato. Quest’anno erano una multinazionale con solo 3 italiani e, forse, neanche tutti del vivaio

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Mauritius

Sei molto puntiglioso, ma non hai capito che mi riferivo alla strategia della dirigenza dell’atalanta sulla gestione dei giocatori, quelli in uscita e quelli da lasciare in rosa. Hanno sempre tenuto il loro giocatore di maggior spicco cioè il papu Gomez (che non fu acquistato dal catania!) pur avendo richieste, del vivaio ricordo che sono invece stati ceduti (a prezzi alti) gagliardini, kessie, e conti non nello stesso anno, e solo kessie non ha deluso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi ci porta ora i calciatori del Chievo

Sergio
Sergio
1 mese fa

Cossu Carta, malloreddus e pane carasau

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spero non abbia sbagliato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ce ne ha messo il presidente a capirlo!!! Purtroppo ha perso troppo tempo e soldi…si fosse affidato a gente competente nel settore visto che anche lui non ne capisce molto di calcio!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io fossi in Giulini richiamerei Capozucca lui si che ci capisce di giocatori

Gió1
Gió1
1 mese fa

Capozucca il migliore e l’incompetente che fa? Lo manda via……..julius vattene!!!!!!

panta
panta
1 mese fa
Reply to  Gió1

ma basta non sai scrivere altro

Gió1
Gió1
1 mese fa
Reply to  panta

Pensa a ció che scrivi tu per me ci penso io…….

Barrosu
Barrosu
1 mese fa
Reply to  panta

perché non lo compri tu il Cagliari Calcio?

Francesco
Francesco
1 mese fa
Reply to  Gió1

Tu sei il migliore di tutti e investì un sacco di soldi. Magari non hai neppure l’abbonamento

Gió1
Gió1
1 mese fa
Reply to  Francesco

Ci puoi contare che nn spendo soldi con le ca…te di questo personaggio …..:…perdente…..pensate a farlo voi e ad farvi prendere per i fondelli…..

MisterRB
MisterRB
1 mese fa
Reply to  Gió1

Ma per favore!

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Gió1

Ma poi perché uno bravo come capozucca è andato via dal Cagliari così presto? Qualcuno sa rispondere a questa domanda?

maury-c
maury-c
1 mese fa
Reply to  Marco

perche’ non c’era unita’ di intenti tra lui e Giulini.. uno che voleva spendere e spandere per allestire una squadra degna di nota e l’altro, col braccino corto tipo tirannosauro, al risparmio…

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Non ho capito esattamente cosa ha trasmesso….ma x favore…..riportiamo capozucca

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
1 mese fa

Carli aveva solo il grande difetto di apparire antipatico per il resto non credo abbia fatto grandi disastri. Bisogna tener conto che al momento squadre come il Cagliari, col massimo potenziale degli investimenti possono al massimo ambire ad una salvezza anticipata. Se invece si vuole effettivamente lottare per posizioni di qualifica alle coppe europee il salto diventa grandissimmo e non basta neppure avere dirigenti più capaci, ma viceversa ci vogliono il triplo delle attuali risorse..

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Fulvio Mereu

Vai a dirlo a Percassi…
Cge con un monte stipendi inferiore al nostro,e’ da 2 anni in Champions…
Nessuno vuole l’Europa a tutti i costi,ma combattere per un campionato da 7-8 posto dovrebbe essere nelle corde di una piazza come Cagliari (Sardegna )

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Fulvio Mereu

Leggiti la classifica finale di serie a, poi puoi leggere su transfermarkt la classifica per valore del.parco giocatori e trovare quella per ingaggi, chi ci sta sopra è inferiore a noi, per cui qualche responsabilità della dirigenza ci sta eccome.

Federico
Federico
1 mese fa

Era ora! Sei durato anche troppo fallito!

Alex85
Alex85
1 mese fa

Il presidente vi sta accontentando in tutto per i pseudo tifosi che sanno solo criticare grande giulini io sto con te forza casteddu

Claudio C.
Claudio C.
1 mese fa

Era oraaaaaa!!!
PLUSVALENZE: ZERO!!!!!!

Luigi Mura
Luigi Mura
1 mese fa

❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤🧡❤❤🧡🧡🧡🧡💯💥💫💥💢💯 Questa si che è una bella notizia……………..BRAVISSIMO GIULINI, VIA CARLIIIIIIIIII

.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa

Siete infelici perché abbiamo un presidente che, seppur sbagliando a volte, ambisce la rivalsa, o lo siete perché ancora non vi ha nominato consiglieri di amministrazione o DS o allenatori?
Da quel che leggo pochi di voi conoscono la famiglia Giulini e i suoi affari nel mondo dell’estrazione mineraria e della finanza globale. La loro capacità espositiva bancaria è senza limiti da 100 anni circa, capito?
Di Francesco ha scelto volontariamente Casteddu, per ovvie ragioni
Casteddu Gloriosu

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Il gruppo del presidente è attualmente leader a livello internazionale nel suo campo, ha diverse società controllate in mezz’Europa, Regno Unito, Svizzera, Norvegia, Russia, etc…etc…, se non ricordo male ha stipulato un contratto con gli Emirati Arabi, che avrà i suoi riscontri finanziari nei prossimi cinque anni, il gruppo è stato fondato dal padre del presidente nel 1918, è un gruppo florido è in continua espansione.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

La fondazione Giulini, a cui il presidente ha voluto dare il nome di suo padre, è una delle fondazioni più attive in Sardegna per opere di beneficenza, volontariato, non solo, si occupa di cultura e storia della nostra terra, la fondazione è un orgoglio per tutta la famiglia Giulini. Io aggiungo che è giusto che ne vadano fieri, si tratta di una grande fondazione.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Ogni tanto basterebbe dire semplicemente una parola…grazie.

Barrosu
Barrosu
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

E’ pieno di personaggi facoltosi che vorrebbero acquistare le quote societarie del Cagliari. Persone ( non li chiamo tifosi perché non lo meritano) sempre pronte a criticare tutto e tutti senza peraltro conoscere una beata mazza. Anziché stare a brontolare tifassero pure Rubentus, così vincono tutti gli anni e non si fanno venire l’ulcera. Sono tutti imprenditori, presidenti, direttori sportivi, allenatori. Quanta saccenza. Che brutta cosa l’irriconoscenza.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Barrosu

Già, davvero brutta l’irriconoscenza caro Barrosu, ancora peggio se accompagnata dall’assoluta disinformazione.
Ciao frarisceddu rossoblu.
SCETTI CASTEDDU IN SU CORU!!!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Se serve fluorite nel mondo, e ne serve ogni giorno di più, devi passare dal loro colosso, un monopolio globale. Insomma, sarà che sono di modesta estrazione sociale, sono però convinto che di meglio non ci sia, altro che il chiacchierato Commisso della viola. Sono potenti, vogliono spendere, investire, risarcire per macchiareddu, non du xiu; io mi sento, da Rossoblu, finanziariamente al sicuro, al top. Tutto il resto lo ignoro. FC

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Io, sono di modesta estrazione, non loro, meglio specificare, non mi sembrava abbastanza chiaro.
Bisogna ammirare le manifestazioni di buona volontà e di orgoglio. Si deve un grazie, come dice Fogus, anche a chi ci prova senza riuscirci, solo per quest’anno, però. Il prossimo sarà l’apoteosi Rossoblu, la rivincita
Grazie Giulini, Casteddu Mondiale

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

È vero Pepe, un vero e proprio colosso da oltre 300 milioni di fatturato annuali, che lo colloca fra i presidenti di serie A al nono posto, per farti capire e far capire a qualcuno poco informato, sopra al presidente del Napoli al decimo posto che fattura 280 milioni annuali, sopra al nostro presidente all’ottavo posto c’è Percassi della Dea, con 800 milioni annuali di fatturato.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Segue:
Quando si parla di miracolo Atalanta, dietro al miracolo c’è uno degli uomini più ricchi d’Italia, altro che miracolo. Che in tre anni fra settore giovanile (il migliore d’Italia) e prima squadra ha investito una montagna di MILIONI DI EURO!!! ogni anno vende un pezzo da novanta e ne reinveste una parte, uno degli imprenditori più brillanti d’Italia.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Bravissimi e complimenti Fogu e Pepe, spesso il nostro presidente viene anche offeso in modo assolutamente gratuito, invece dobbiamo solo essere orgogliosi di avere come presidente della nostra squadra un signore, una persona seria e corretta come lui che ha già dimostrato in tante occasioni di volere il bene del Cagliari. Forza grande Casteddu!

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Hai detto bene CASTEDDAIU, è un signore, e attenzione, è un grande imprenditore, abituato anche agli squali, un consiglio, non fate mai arrabbiare le persone come lui, perché potrebbero spazzarvi via in un soffio di vento.
Dopo quest’anno, molti dovranno stare al proprio posto, o salteranno come birilli.
Pacato, corretto e signore, non vuol dire coglio..e
SCETTI CASTEDDU IN SU CORU!!!

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

E’ quello che sostengo sempre anch’io (ma anche nella vita in generale) le persone possono essere educate, gentili, sempre disponibili, ma non per questo significa che non abbiano le “palle” da tirar fuori quamdo la misura è colma. Purtroppo c’è ancora gente in questo mondo che associa “bravo = cal..ni e spesso prendono “sbruncarasa” detto a sa Casteddaia! Ciao Fogu per il prossimo campionato ho buone sensazioni, forza Casteddu sempre!

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Ciao frarisceddu miu rossoblu.
Anche io sono ottimista, l’arrivo di Di Francesco è un chiaro segnale, altro segnale importante, il fatto che il mister sia anche manager, una vera e propria rivoluzione.
SCETTI CASTEDDU IN SU CORU!!!

Umberto
Umberto
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

Sono d’accordo con voi, e aggiungerei che ho la forte sensazione che stiamo parlando anche di un tifoso del Cagliari, penso che si stia infarcendo dei nostri colori rossoblù.. quando la telecamera lo riprende in solitudine sugli spalti, spesso a soffrire per le ultime scarse performance del Cagliari, mi da questa sensazione..

maury-c
maury-c
1 mese fa
Reply to  Fogusabbruxidi

unico cruccio nei suoi confronti e’ che non si fa sentire mai abbastanza in lega in difesa degli innumerevoli torti arbitrali che subiamo ogni campionato.. dovrebbe far valere un po’ di piu’ la sua posizione.

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  maury-c

Non è sempre stato così, ti ricordi mauri quel rigore che ci negarono in casa contro i gobbi di Mer.a!!!, braccio aperto in mezzo all’area su cross nostro, tutti gli addetti ai lavori dissero che era rigore tutta la vita. Si presentò ai microfoni di Sky, ripetendo più volte del perché l’arbitro non fosse andato al var, aggiungendo che noi ci giocavamo la vita per un punto. Fu deferito con tanto di multa.

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa

Presidente prendi Walter Sabatini

panta
panta
1 mese fa
Reply to  Angelorossoblu

ha appena rinnovato con il bologna…

Angelorossoblu
Angelorossoblu
1 mese fa
Reply to  panta

Peccato, con la Roma aveva lavorato benissimo

GIUSEPPE BRANDI
GIUSEPPE BRANDI
1 mese fa

Un progetto serie dovrebbe partire dalla conferma di Cragno Mattiello Nandez Rog Joao Pedro Pavoletti (dopo averne valutato le condizioni fiische) Simeone e qualche giovane della Primavera. Terrei inoltre, ma soltanto come eventuali comprimari, Walu (che comunque è giovane) Oliva e Faragò (per la duttilità) Il resto è tutto da buttare e assolutamente non competitivo per la serie A. Purtroppo, però, so che non sarà affatto così!!!

Mauritius
Mauritius
1 mese fa

Alla fine, forse, sarebbe stato più giusto allontanare Carli e non Zenga. Carli era qui da due anni e ha avuto tutto il tempo di dimostrare quanto vale, Zenga è venuto ad allenare il Cagliari e dopo 2 giorni l’hanno rinchiuso 3 mesi a Asseminello.

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
1 mese fa
Reply to  Mauritius

concordo

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Mauritius

Basta con Zenga!!!!
Fatene una ragione
Il nostro mister e’ Di Francesco…..

Mauritius
Mauritius
1 mese fa
Reply to  Simone

Io parlerò di Zenga fino al 2050, se mi va, non sei certo tu che mi imponi cosa dire.

Luigi
Luigi
1 mese fa

Nessuno dubita delle capacità imprenditoriali di Giulini. Si comporta benissimo da padrone, come peraltro i padroni hanno sempre fatto da che mondo è mondo…
Quando dimostrerà grande competenza anche di calcio…sarà il miglior presidente della grande Storia del Cagliari.
Andrea Arrica non sapeva vendere magliette, e non era neppure un padrone, ma vinse uno splendido scudetto. Perché capiva di calcio.

Riki Brando
Riki Brando
1 mese fa
Reply to  Luigi

La prima capacità che deve avere un bravo imprenditore è quella di scegliersi i migliori collaboratori a cui spetta assumere le decisioni gestionali. Sinora Giulini non ha dato dimostrazione di aver azzeccato tutte le scelte.

Eugenio
Eugenio
1 mese fa
Reply to  Luigi

Arrica non vendeva magliette, è vero, perché all’epoca nessun presidente di club le vendeva…..Arrica era il braccio lungo di Moratti a Cagliari in quegli anni e faceva ciò che gli dicevano di fare da Milano! La fortuna di Arrica fu il secco NO di Gigi Riva ai grandi Club di serie A, che rimanendo in Sardegna fece nascere quel ciclo storico di quella squadra e le fortune di Arrica che di fatto lo aveva già venduto in modo sacrilego alla Rubentus di Boniperti!! Questa è la storia e non certo la bravura di Arrica! Fidatevi ve lo dice uno che… Leggi il resto »

Eugenio
Eugenio
1 mese fa
Reply to  Luigi

Arrica non vendeva magliette, è vero, perché all’epoca nessun presidente di club le vendeva…..Arrica era il braccio lungo di Moratti a Cagliari in quegli anni e faceva ciò che gli dicevano di fare da Milano! La fortuna di Arrica fu il secco NO di Gigi Riva ai grandi Club di serie A, che rimanendo in Sardegna fece nascere quel ciclo storico di quella squadra e le fortune di Arrica che di fatto lo aveva già venduto in modo sacrilego alla Rubentus di Boniperti!! Questa è la storia e non certo la bravura di Arrica! Fidatevi ve lo dice uno che… Leggi il resto »

Mauritius
Mauritius
1 mese fa
Reply to  Eugenio

Bravo, perché qui c’è tanta gente che parla per sentito dire e, a volte, neanche quello.

Karalis
Karalis
1 mese fa
Reply to  Luigi

E con i soldi dei moratti

sm
sm
1 mese fa

Sembra di essere tornati ai tempi di Cellino

Francesco
Francesco
1 mese fa

Adesso che Zenga è Carli sono stati cacciati molti saranno contenti. Vediamo cosa farà Di francesco ma sono certo che i soliti intenditori diranno che non vale niente. Forse per il Cagliari ci vuole Klopp. E chissà magari è un brocco anche lui.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Francesco

Scusa ma Giulini non riscontrava le giuste congiunzioni.
E’ lui il padrone sai.. Il padrone fa sempre ciò che gli garba.
Il tifo è ausiliare

Cazaputas 42
1 mese fa

Severo ma giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi sa che lo avevo predetto … finalmente il presidente tira fuori le p…. bravo piazza pulita … però adesso fai una squadra degna per la Sardegna… ☺️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era ora. Tutto questo “repulisti” è anche l’ammissione indiretta di aver sbagliato tutto promettendo tanto. Vediamo se stavolta qualcosa ha imparato e riuscirà a dare a Di Francesco una squadra decente in tutti i reparti e con ricambi adeguati.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era una persona inutile canpagna acquisti sbagliata eccetto qualche caso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ok….No ma Cossu ha esperienza…ma zaccatevi un colpo in testa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non solo lui ripulire la rosa di giocatori inutili che non lottano in campo ultimamente sembravano un ricovero per anziani senza offendere gli anziani gente che non ha voglia di combattere non né vogliamo fuori tutti ha cominciate Borsa a seguire Capitelli Clavan é tanti altri anche Ionita non più il gagliardo giocatore che era deve cambiar e aria io salverei Matiello Cragno Pisacane è i giovani e anche Loi

claud
claud
1 mese fa

Da imprenditore il presidente Giulini tira le somme di fine campionato e chi non ha fatto bene va via.Cosi funziona.

Alex G
Alex G
1 mese fa

Ora un ds competente e bravo a scoprire anche talenti.. in uccellino mi ha fatto un nome.. speriamo arrivi.. comunque bravo Giulini a fare piazza pulita dei perdenti..

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Alex G

E chi sarebbe “L’ uccellino” Il Corvo de Casteddu de susu🤪

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Franck

E chi ni beniri a essi su crobu de Castedd’e susu?
Unu confidenti? O l’inflazionata “persona informata sui fatti”?
Chi du xiri zio…..

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

O Pepe,esti innoi in basciu arriendi😉😂😂😂😂mitico il Corvo🥴

Mordi e fuggi
1 mese fa
Reply to  Franck

😂😂😂😂

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Alex G

Alex: comunque: il duo( Carta- Cossu) ha serie competenze😉💪anzi,ti dirò: attenti a quei due🤪❤️💙

Alex G
Alex G
1 mese fa
Reply to  Franck

Amico mio.. confermata la spiata de su pilloneddu.. Andrea ha fatto portare Nandez.. avrà qualche altro colpo in canna.. oggi solo ottime notizie..
Forza Casteddu!!

fedez
fedez
1 mese fa

bene Giulini stai dimostrando di provarle tutte, complimenti

Riki Brando
Riki Brando
1 mese fa

Carli e Di Francesco. Due buone notizie insieme.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa

Alla buon’ora!
Mi piace il ruolo a tutto tondo di Di Francesco.
Meglio chiunque di Carli, me ne fotto, vista l’apatia personale verso il ruolo di DS.
Consiglierei alla Società di dotarsi di un servizio di protezione e sorveglianza dei calciatori, spesso vittime della Casteddu by night, onde evitare le continue figuracce nei locali notturni e principale causa delle implosioni dello spogliatoio.
Serietà, dedizione e disciplina. Lo Sport è cosa seria.
Ora mondiamo lo spogliatoio. FC

Enomis
Enomis
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Decisione Suprema….a DiFrancesco,mossa giusta,ora epurazione dei giocatori non adatti alla causa e alla cadetteria….Cagliari merita di meglio

salvatore argiolas
salvatore argiolas
1 mese fa

era ora che si accorgevano che era in Sardegna solo per farsi le vacanze….al cagliari non ha dato niente..finalmente ce ne siamo liberati. bravo GIULINI

Antonio leone
Antonio leone
1 mese fa

Veramente un asino ha fatto un casino incredibile speriamo arrivi uno vincente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Finalmente

Nenne
Nenne
1 mese fa

Rog, Nainggolan,Nandez eSimeone.avra’pure qualche merito…i soli innocenti sono sempre e solo quelli che scendono in campo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Nenne

Tutti quelli che hai nominato sono merito di Giulini e Cossu.

BastaCalcio
BastaCalcio
1 mese fa

Gli auguro un bel periodo lungo di disoccupazione, si è fatto gioco di un sistema per portare in sardegna quel fallimento di maran e i vari ex chievo.

Piero
Piero
1 mese fa
Reply to  BastaCalcio

Maran credo di ricordare che l’abbia voluto il presidente ma sicuramente gli acquisti ex Chievo, voluti dal mister, li ha avallati Carli.

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  BastaCalcio

Maran non lha portato Carli. Lui è arrivato dopo

BastaCalcio
BastaCalcio
1 mese fa
Reply to  Paolo

Quattordicesimi. Minimo in esilio deve andare.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News