Resta in contatto

News

Aresti: “Lascio Olbia da vincente. Racconterò tutto a mio figlio”

L’ex estremo difensore dei bianchi ha scritto un post su Instagram per salutare il mondo gallurese: “A Gorgonzola ci hanno chiamato pecorai”

5 giugno e sto tagliando l’erba del mio giardino. Sento squillare il telefono, è il team manager: “Simone, entro domani devi essere a Olbia. Ci giochiamo i playout“. Con questo incipit, Simone Aresti saluta la squadra gallurese tramite un post su Instagram.

VINCENTE.Lascio Olbia da vincente e con un altra grande storia da raccontare a mio figlio“.

LA SALVEZZA.La seconda ed ultima partita decisiva l’abbiamo giocata fuori casa. Siamo sotto 1 a 0 e siamo rimasti in nove a 30 minuti dal termine. Siamo praticamente retrocessi e da fuori lo stadio ci gridano “pecorai e sardagnoli” non sapendo che toccandoci nell’orgoglio ci stanno motivando ancora di più. Novantatreesimo minuto, segniamo, siamo salvi. Le mie gambe cedono sotto l’abbraccio di tutti e finalmente sono felice e soddisfatto di aver portato a termine il mio lavoro“.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News