Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Dopo Bologna, difesa da inventare: quali le possibile soluzioni per Zenga?

Dopo Bologna, difesa da inventare: quali le possibile soluzioni per Zenga?

Il buon punto strappato ieri al Dall’Ara è stato pagato dal Cagliari a caro prezzo: Walukiewicz e Ceppitelli sono in forte dubbio per la sfida all’Atalanta

Il Cagliari ha mostrato i denti. Ieri sera contro il Bologna ha fatto capire di essere tornata sul pezzo e di poter dire ancora la sua in questo finale di campionato più unico che raro.

Il punto guadagnato contro i felsinei è costato però caro ai rossoblù di Zenga, che hanno subito i pesanti infortuni di Ceppitelli prima, e di Walukiewicz poi. Con Cacciatore ormai lontano dalla Sardegna, Pisacane acciaccato e Pellegrini squalificato (pure lui comunque infortunato) scatta dunque l’allarme rosso per la difesa.

La domanda ora è: considerate le numerose assenze, per il mister Zenga sarà più utile cambiare modulo o confermare quello che finora sembra aver dato un’impronta proficua alla squadra?

Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi rossoblù.

41 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
41 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Dedola
Dedola
1 mese fa

Ionita troppo importante

Dedola
Dedola
1 mese fa

Cragno matiello carboni pisacane o boccia o klavan lyko
Nandez rog ionita ninja
Joao simeone

Antonio formisano
Antonio formisano
1 mese fa

Io partirei con un 4 3 1 2
Cragno
Mattie Pisa Carbo lyko
Nandez cigarini rog
Ninja
JP simo

Efisio
Efisio
1 mese fa

Avanti (anche) con Boccia!

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa

Quando vai ad affrontare una squadra come la Dea, più di ogni altra volta bisogna guardarsi bene tutti in faccia, capire che gli errori vanno ridotti al minimo, ogni errore può essere pagato carissimo, i nostri prossimi avversari hanno fatto OTTANDUE GOL!!! sono una macchina da guerra, concentrazione, convinzione e CUORE!!! attaccarli senza pietà, difendersi contro una squadra così, vuol dire suicidio.
FORZA CASTEDDU!!!

Tifoso vero
Tifoso vero
1 mese fa

Secondo me tenendo conto che Pisacane ha forte dolore e klavan ancora con problemi muscolari secondo me gioca con difesa a 4 con nandez terzino destro a sinistra mattiello centrali carboni con lykogiannis a centrocampo ionita ninja rog cigarini (oppure qualcuno della primavera) ma zenga potrebbe inventarsi altro

fedez
fedez
1 mese fa

klavan contro l’atalanta ha fatto la partita migliore da quando è arrivato, magari si ripete

Lino
Lino
1 mese fa

Di sicuro negli ultimi 3 campionati su 5 volte 4 vittorie e una sconfitta ogni squadra ha la sua bestia nera .Non sarà ma se succede ….

pierto
pierto
1 mese fa

Cragno Pisacane carboni klavan …mattiello nandez ninja rog licogiannis …..ragatzu ..joao simeone …difesa che può passare da 3 a 5 …
ripartenza veloci ..ragatzu che salta l’uomo e imbuca x punte …Gioco veloce e spregiudicato

Salvatore
Salvatore
1 mese fa

Difesa con Farago Carboni Kavlan Mattiello

Salvatore
Salvatore
1 mese fa
Reply to  Salvatore

Mattiello a ds e Likgiannis a sx

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa

… perchè toglieremmo Mattiello dal ruolo di esterno di centrocampo, nel quale si sta esprimendo ad alti livelli .
Forza Cagliari Sempre !

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Loro dovranno giocare una partita sottotono, noi motivatissimi e concentrati al 100%,
corsa e pressing asfissiante, se li lasciamo giocare come vogliono sarà difficilissimo fare punti.Speriamo bene…………..FORZA CAGLIARI !!!!!

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

A scanso di equivoci, sono nato e finirò i miei giorni da TIFOSO ROSSOBLU,
TUTTA LA VITA A TIFARE CAGLIARI !!!!!!!!!!
FORZA CASTEDDU !!!!!! SEMPRE !!!!!!!!

fedez
fedez
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

complimenti, sei un grande

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  fedez

👍🖐️

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Pisacane e Carboni sicuri titolari, poi Zenga farà delle scelte ponderando gli arruolabili.
Mattiello dovrebbe essere confermato, Liko dovrebbe giocare con la possibilità di essere un centrale all’occorrenza, la speranza è di recuperare Ceppitelli o Wale.
Troveremo la squadra piu forte da affrotare adesso.
Da BG seguo con piacere ed interesse la DEA, società sana,seria e con una orchestra calcistica di classe, partita difficilissima, loro meritano la Champions.

Franck
Franck
1 mese fa

È la soluzione ideale: cragno

mattiello,Carboni,likogiannis

nandez,Cigarini,Rog,Ionita

Radja( treq e collante per il centrocampo)

simeone,Joao💪❤️💙potrebbe giocare Radja al centro con Ragatzu treq,Ionita pronto a subentrare😉

Salvatore
Salvatore
1 mese fa
Reply to  Franck

Si niente male…..

Tifoso e basta
Tifoso e basta
1 mese fa

Penso che già sarebbe stata difficile con tutti gli effettivi affrontare L’Atalanta, poi adesso è pressoché impossibile a meno di miracoli e intercessioni astrali ho paura che sia una sonora batosta. 😭😭

Mordi e fuggi
1 mese fa
Reply to  Tifoso e basta

Ma bà…ne riparliamo…

Alessio Basciu
1 mese fa
Reply to  Tifoso e basta

Sei il top del tifoso!!!! Fiducia zero. Tifi per il Cagliari almeno? Scendiamo in campo e giochiamo a calcio. Se perdiamo pazienza. Onore al merito. Anche all’ andata eravamo spacciati. Ma nel bene e nel male Forza Cagliari!!!

Fogusabbruxidi
Fogusabbruxidi
1 mese fa
Reply to  Tifoso e basta

Non si parte mai battuti, si scende in campo e poi si vede.
Comunque capisco il discorso.

fedez
fedez
1 mese fa
Reply to  Tifoso e basta

VITTORIA

Riccardo
Riccardo
1 mese fa

Ho paura che l’Atalanta ci faccia ciao ciao… con la manita.

Mordi e fuggi
1 mese fa
Reply to  Riccardo

Mamma mia…ogni volta che incontriamo la DiarrEA sempre le stesse cose devo sentire…
Timore reverenziale? Mai stato facile per loro…e poi l’ha detto SantaRosa…”si può giocare con leggerezza”…

Giannich
Giannich
1 mese fa

Penso sia il caso di giocare con il 4-4-2, Cragno, Farago, Carboni, Pisacane oppure Likogiannis, Mattiello, Nandez, Ionita, Nainggolan, Rog, Simeone, Joao Pedro. L’Atalanta è una brutta bestia soprattutto in trasferta.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  Giannich

Faragò non può fare il terzino destro nella difesa a 4, è un fatto assodato, bene invece esterno del centrocampo a 5 ( c’è da sostituire Pellegrini, sarebbe una possibilità ) .
Forza Cagliari Sempre !

Salvatore
Salvatore
1 mese fa
Reply to  Giannich

Si buona con Likgiannis

Sandr5o
Sandr5o
1 mese fa

Boccia Carboni centrali…Quale è il problema…A quel punto più oscuro della mezzanotte nulla può diventare…
I GIOVANI IN CAMPO…SENZA PERDERE TEMPO…dietro ai CEPPITELLI KLAVAN…ALLA FINE PURE SCARSI E SOPRATTUTTO ARRUGGINITI

Mortimermouse
Mortimermouse
1 mese fa

FARAGO’ a destra Mattiello a sinistra e centrali Boccia e Carboni, cigarini a destra e Lyco a sinistra.

Miali
Miali
1 mese fa

Faragò a sinistra, Mattiello a destra.
In mezzo da sinistra a destra Lyko, Carboni e uno fra Pisacane e Boccia.

Loris
Loris
1 mese fa

Importante prossimo campionato: GIOVANI e …. Rispettosamente Fuori dalle Palle TUTTI i Trentenni !!!

Casteddu Matt
Casteddu Matt
1 mese fa
Reply to  Loris

Radja ne avrà 32 il prossimo anno…non è l’età il problema…è la voglia perché un 30enne può giocare meglio di un 20enne e viceversa

fileferru
fileferru
1 mese fa
Reply to  Loris

Le parole sono importanti. Hai appena scritto: Radja, Pavoletti e Ionita fuori dalle palle.

Mordi e fuggi
1 mese fa
Reply to  Loris

E poi in Primavera gioca “Io Bimbo” e “Prenatal”…

Ale
Ale
1 mese fa

Klavan?

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa

Penso che verrà confermata la difesa a tre .
Non vedrei male Ionita per Ceppitelli, con ai lati Carboni e Likogiannis .
Forza Cagliari Sempre !

Danilo Putzolu
1 mese fa

Per me domenica giocano Mattiello Pisacane Carboni Likoggiannis a 4 anche perché l’Atalanta è una bestia temibilissima in trasferta…

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  Danilo Putzolu

in cosa consiste la trasferta per l’Atalanta?

Stef .
1 mese fa
Reply to  Danilo Putzolu

Facile, anche perché non c’è ne sono altri.. Ma con l Atalanta forse è meglio speculare, non escluderei la difesa a tre se recuperasse almeno uno dei tre infortunati… Oppure.. Boccia.. Se walu ha esordito contro Ronaldo..

Altro da Il muro del Tifoso