Resta in contatto

News

Serie C Girone A: Ogunseye in pieno recupero regala la salvezza all’Olbia in casa della Giana Erminio!

Gli uomini di Brevi si complicanoo la vita con un rigore regalato in avvio, restano in 9 ma ottengono un pareggio per 1-1 che vale oro

L’Olbia resta in Serie C Vittoriosi all’andata sabato 1-0, il rigore dopo pochi minuti segnato dai padroni di casa, sembrava aver complicate tutto. Ma nel finale…

LA PARTITA. Al Città di Gorgonzola la situazione si mette male al 4’: fallo di Candela su Manconi e l’arbitro Mele di Nola indica il dischetto. Da dove Perna si fa perdonare l’autorete di sabato al Nespoli, infilando Aresti. 7’: Giandonato imbecca Cocco, libera con affanno la difesa di casa. Che è messa sotto pressione dai bianchi ma regge l’urto. In contropiede Greselin si rende pericoloso al 28’. Gara tutta da giocare per Vallocchia e compagni, che però fanno notare di avere il nervosismo per un risultato che costa la discesa in Serie D. 37’: gran palla di Candela per Ogunseye, murato due volte al tiro da Madonna. Al 41’, su errore di Solerio, Ogunseye sciupa tutto franando su Acerbis che, prima dell’intervallo (46’) salva ancora su Ogunseye.

OGUNSEYE!!! Ad inizio second tempo Brevi si affida alla qualità di Biancu (al posto di Vallocchia) per risistemare le cose in positive. Al 3’, ancora con Perna, i Lombardi sfiorano però il 2-0, che avrebbe chiuso i giochi. Le espulsioni di Lella (7’) e Giandonato (16’) complicano tutto. Al 37’ Pisano strepitoso nel salvare il 3-0 a Manconi praticamente sulla linea. Aresti che evita la rete su Manconi. Ma il pareggio arriva al 47’! Pennington riceve una palla corta in area di rigore e mette di prima intenzione sul secondo palo: spunta l’inossidabile Ogunseye che di testa insacca quando sembrava ormai impossibile. Al 50’ annullato un gol per fuorigioco alla Giana. È l’Olbia a salvarsi.

LA FELICITA’ DEL PRESIDENTE ALESSANDRO MARINO

I VERDETTI FINALI DEI PLAY-OUT

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News