Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – De Giuseppe (E’TV Rete7): “Il Bologna farà di tutto per vincere”

Per la nostra consueta rubrica dedicata al prossimo avversario del Cagliari, abbiamo sentito il collega Alessio De Giuseppe, giornalista di E’TV Rete7 Bologna

Che Bologna sarà quello di domani pomeriggio?

“Una squadra sicuramente rinfrancata dalla vittoria di Genova a danno della Sampdoria. E’ stato importante vincere dopo la precedente sconfitta rimediata contro la Juventus. Il Bologna è una squadra ‘umorale’, è formata da tanti giovani, e di conseguenza i risultati hanno profonda influenza sul morale. Domani di sicuro il Cagliari troverà dei ragazzi che cercheranno di vincere”

Cosa è cambiato rispetto alla gara di andata dove il Bologna mise inizialmente paura al Cagliari?

“Anzitutto la presenza di Mihajlovic in panchina. Nella gara di andata purtroppo non ha potuto essere presente per ovvie ragioni di salute, ma ora ha la possibilità di essere sempre presente, e questo è fondamentale per i giocatori. E’ un’ulteriore motivazione a fare bene. Inoltre ci saranno Barrow, acquisto di gennaio che ha dato qualità al reparto avanzato, nonché la presenza in difesa di Diks, la cui lunga assenza per infortunio si è fatta sentire”

Che partita imposterà contro il Cagliari?

“Una cosa è certa: non tirerà indietro la gamba, ma farà di tutto per imporre il proprio gioco. Mihajlovic lo ha sempre fatto fin dal suo arrivo. Anche contro la Juventus ci ha provato, poi sono inevitabilmente venute a galla le differenze tecniche. Tra l’altro quest’anno il Bologna ha vinto meritatamente su campi proibitivi come Napoli e Roma”

Chi potrebbe risultare decisivo per ambo le compagini?

“Per i padroni di casa indubbiamente Barrow ed Orsolini che possono ‘accendersi’ all’improvviso e cambiare la partita. Per il Cagliari è quasi banale citare un attacco tra i più invidiati d’Italia, considerando pure il fatto che il Bologna ha qualche problemino in difesa, non a caso prende goal da ben 23 partite”

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sandr5o
Sandr5o
1 mese fa

E noi faremo di tutto per perdere…che ragionamento…Un SAPIENTONE QUESTO SIGNORE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Sandr5o

Qualcuno dovrebbe andare dagli amici Bolognesi e riferire loro, IN ESCLUSIVA ASSOLUTA, la strategia del Cagliari, ovvero che farà di tutto per vincere, so che è simile alla loro ma è solo un caso, non li abbiamo copiati.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche